Grande Fratello, Laura Drzewicka diventa scrittrice, a maggio esce Bionde dentro

di Sara Bianchessi Commenta

 Laura Dzrewisha, concorrente del Grande Fratello 9 , è stufa di essere considerata un’oggetto sessuale, una barbie tutta curve e niente cervello e per questo ha deciso di scrivere un libro, Bionde dentro, in uscita a Maggio, in cui affronta in modo ironico temi cari all’universo femminile.Laura, in un’intervista a Vip Mese , parla del suo libro:

Il titolo viene dal fatto che questo libro è un manuale che suggerisce i metodi per avere una vita platinata. Essere bionda o meno dentro si collega al fatto che spesso le bionde vengono scambiate per svampite. Il mio scopo è far porre a tutti la domanda: questa ci è o ci fa. Voglio dimostrare che a volte quelle che sembrano oche sono molto più sveglie di quelle che tutti reputano intelligenti.

La Drzewicka è delusa dalla Tv:

Mi piace sempre meno, meglio fare la personal shopper allora.

L’ex gieffina non ne può più degli uomini che ci provano:

Gli uomini vogliono sempre saltarmi adosso. Mi vedono piccola, straniera, l’esca perfetta insomma. Non ho più un agente ed ho dovuto imparare a cavarmela da sola. Ho dovuto lottare contro certi atteggiamenti da parte degli uomini del mondo dello spettacolo e non ho avuto il conforto di nessuno.

Laura, alle ragazze che vorrebbero lavorare in Tv consiglia di guardare altrove:

Se una è bella ed intelligente può di certo realizzarsi anche con un altro lavoro. Questa è una giungla, un albirinto senza uscita.

La Drzewiska commenta la partecipazione di Cristina Del Basso al Grande Fratello 12:

Diciamoci la verità, sembrerò cattivella, ma sa fare solo quelli, quindi vada pure per la sua strada.

L’ex gieffina è felicemente fidanzata ormai da tempo.

Sono felicemente fidanzata da un anno e mezzo con un ragazzo polacco di trentadue anni, con lui voglio costruire qualcosa.

A quanto pare però nemmeno l’amore l’ha addolcita più di tanto.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>