Grande Fratello Vip, Selvaggia Lucarelli si scaglia contro Alfonso Signorini

di pask Commenta

Questa sesta edizione del Grande Fratello Vip non sembra aver attirato molto i telespettatori, ormai insomma questo tipo di reality non riesce più ad incuriosire una grande fetta di pubblico.

Nonostante Alfonso Signorini abbia cercato di mettere su un cast importante, non c’è quell’appeal necessario per intrigare chi di dovere.

 

Selvaggia Lucarelli contro Alfonso Signorini

Ci sono però come sempre delle frasi o dei gesti che sono oggetto di polemica, è una situazione alquanto comune all’interno di un reality, ma questa volta ad aver sbagliato è stato proprio Alfonso Signorini. Il presentatore del Grande Fratello Vip, durante la diretta di ieri sera, si è lasciato scappare una frase che non è andata assolutamente giù a Selvaggia Lucarelli che, tramite i suoi profili social, si è scagliata contro il noto presentatore.

La Lucarelli ha voluto sottolineare una frase in diretta detta da Alfonso Signorini sull’aborto, evidenziando come lui  sia assolutamente contrario a tale pratica. Parole che non sono passate inosservate, in studio è calato il gelo, ma il punto è che le ha rivolte a Giucas Casella in un momento di battute divertenti sul possibile accoppiamento del suo cane. Casella ha evidenziato che qualora dovesse risultare incinta, potrebbe pensare anche ad un aborto per la sua cagnolina. Qui improvvisamente Alfonso Signorini si è fatto serio dicendo assolutamente di essere contrario a qualsiasi forma di aborto, anche quello animale.

Selvaggia Lucarelli ed il moralismo ortodosso di Signorini

Una frase che non è stata presa bene da Selvaggia Lucarelli che, grazie al potere dei social, ha immediatamente redarguito il presentatore Mediaset, facendogli notare come in Italia si sia votato con un referendum per poter dare alle donne la libertà di scelta se tenere o meno un bambino all’interno di una gravidanza.

La Lucarelli è veramente un fiume in piena e invita il presentatore a dire queste cose non a Giucas Casella, ma a quelle donne che si ritrovano ad essere costrette all’aborto terapeutico, alle vittime di stupri etnici, alle donne che liberamente scelgono cosa fare o a chiunque abbia una storia un bel po’ complessa da raccontare. Insomma per la Lucarelli non si sta parlando di certo di un argomento frivolo come la squalifica di Bettarini avvenuta per una bestemmia.

Non accetta questo moralismo ortodosso da un conduttore omosessuale pro life. Parole che sicuramente avranno una risposta da parte di Alfonso Signorini, anche se al momento c’è stato solo il silenzio. Probabilmente Signorini si è reso conto di aver fatto una bella gaffe, l’aborto è un argomento serio che non va di certo trattato in un programma trash di questo genere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>