Grande Fratello Vip, si pensa al rinvio per le elezioni politiche?

di pask Commenta

Spread the love

Non è stato ancora ufficializzato il cast del Grande Fratello Vip che, almeno per il momento, dovrebbe partire il 19 settembre su Canale 5 e sempre con la conduzione di Alfonso Signorini.

Proprio la data d’inizio del programma sta però creando dei grattacapi nella produzione e negli autori, in vista poi delle elezioni politiche che si terranno il 25 settembre.

Il Grande Fratello Vip e le elezioni politiche, un dilemma da risolvere

Una situazione alquanto particolare e che non si era mai creata per un programma televisivo, ma che inevitabilmente necessita di una soluzione per non generare polemiche e problematiche all’intero ambiente. Se effettivamente il Grande Fratello Vip dovesse partire il 19 settembre, per i concorrenti italiani ci sarebbe la necessità di dover abbandonare la casa il 25 settembre per recarsi alle urne in vista delle elezioni politiche.

Qualcuno penserà che non sarebbe di certo un problema lasciare la casa per un giorno per le votazioni, non si creerebbe un dramma per gli autori del programma, in realtà non è così. Stando infatti alle norme anti-covid ancora vigenti, i concorrenti devono effettuare una quarantena di cinque giorni prima di mettere piede nella casa più spiata d’Italia. Un isolamento necessario per salvaguardare la salute di tutti, visto come il covid sia ancora in circolazione. Se quindi i concorrenti dovessero abbandonare la casa il 25 settembre per le elezioni politiche, ecco che poi potrebbero rientrare solo a fine settembre.

Possibile rinvio del Grande Fratello Vip

Ha a questo punto senso far partire la nuova edizione del Grande Fratello Vip il 19 settembre? Si rischierebbe insomma che il programma starebbe fermo per qualche giorno, proprio per la mancanza dei concorrenti. Certo ci sono quelli stranieri che inevitabilmente potrebbero rimanere o anche chi deciderà poi di astenersi, ma in questo caso si andrebbe contro il volere del padrone, Silvio Berlusconi, che pretende assolutamente che si vada a votare.

Anche se dovessero rimanere i concorrenti stranieri all’interno della casa del Grande Fratello Vip, ci sarebbero comunque pochi contenuti, anche perché al momento ancora non è chiaro chi entrerà ufficialmente nella casa più spiata d’Italia.

Sono dinamiche che la produzione del programma tv sta prendendo inevitabilmente in considerazione, per trovare anche una soluzione adeguata. Le elezioni politiche sono importantissime per il nostro Paese, in quei giorni non si parlerà d’altro e far partire un reality con tutte queste eventuali problematiche non avrebbe probabilmente molto senso. Da qui l’ipotesi più plausibile di un rinvio, potrebbe quindi essere rimandata la prima puntata del Grande Fratello Vip, il tutto ad ottobre. Nei prossimi giorni si farà maggiore chiarezza a riguardo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>