Isola dei famosi 9: Andrea Lehotska terza classificata

di Redazione 7

Andrea Lehotska è terza la classificata de L’Isola dei famosi 9. La conduttrice slovacca appena entrata (a quasi metà percorso) sembrava destinata ad essere l’antagonista di Guendalina Tavassi nell’affaire Jivago Santinni. Con il passare delle settimane il feeling con il modello brasiliano si è trasformato in un nulla di fatto.

La Lehotska era data per certa come sconfitta nella nomination con Guendalina, a sorpresa non solo è riuscita a battere la concorrenza dell’ex gieffina e a proseguire nel gioco ma ha anche conquistato la medaglia di bronzo di questa edizione dell’Isola.

Nelle ultime settimane ha fatto buon viso a cattivo gioco rimanendo amica di Antonella e contemporaneamente continuando a far gruppo insieme a Manuel, Max e Aida. Andrea, insieme ad Aida conquista il premio simbolico di concorrenti più anonime dell’Isola numero 9.

Commenti (7)

  1. E stata la peggiore isola dei famosi mai fatta

  2. Apparentemente E stato tutto pilotato dalla redazione, in modo subdolo, dando molto tempo a Elia tra confessionali e riprese dal vivo. Poi facendola ritornare in gioco dopo essere stata eliminata “dal pubblico” a proposito di televoto, non ho mai saputo quanti voti sono arrivati, perche non li fanno vedere? o il trucco sta proprio la?

  3. Andrea meritava di vincere…è stata la più umile e sincera!

  4. Se come ho letto è stata la peggiore isola, si deve esclusivamente a Elia .. oggettivamente una persona sgradevole, pesante, e inutile come un fungo avvelenato … concordo con Ale, forse era Andrea che meritava di vincere.

  5. Non vedo che meriti avesse Andrea per vincere e non mi sembra che tante persone condividano questo punto di vista…

  6. @ Marie:
    be’ se non Andrea poteva essere Yespica o Manuel ..perche’ no ?
    La Elia ? Una persona “intricata come una mangrovia” e oggettivamente insopportabile altro che vera e sensiile!
    Qualche umana ed innocente bugia è accettabile quando si parla di persone normali, ma la Elia onestamente sembrava un marziano caduto sulla terra … nel caso specifico a Caio Paloma… e vedeva per la prima volta le palme, i pesci, i fondali marini, il cielo, tramonti … che sintonia e che spettacolo unico che è la natura su questo pianeta!
    La Elia come un asceta era l’unica persona capace di meditare, contemplare e cogliere queste emozioni !!
    Era L’eletta!!
    Ad ogni modo l’avrei voluta vedere sotto un bell’acquazzone tropicale
    Le uniche note stonate in questo “paradiso idilliaco” erano i suoi compagni isolani, bugiardi e traditori, quasi come i tronisti della De Filippi!
    Nonostante cio’, Elia, è rimasta candida e pura (come un fungo velenoso), dedicandosi anima e corpo alle durissime fatiche quotidiane, anche quando “i suoi compagni” le rendevano la vita impossibile con insidiose trame e complotti!! Poverina che pena.. quanto avra’ sofferto in silenzio e solitudine dietro tutte quelle telecamere impietose… santa subito!!!

  7. che brava Antonella ! ha donato “ANONIMAMENTE” 100.000 euro ad amnesty internetianal !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>