La Talpa: giorni 2 – 3 – 4

di Redazione Commenta

Siamo a -38 al talpa day, eppure anche oggi chi tiene banco è, ancora una volta, Karina Cascella, protagonista suo malgrado del day time non a caso intitolato “la dolcezza di Karina”. L’avevamo già detto: la cosa più sorprendente del reality è, sin dalla prima sera, questo lato nascosto dell’ex opinionista di Uomini e Donne.

La Cascella, isolata – ricordiamolo – nella capanna Zulu, ha potuto incontrare il suo “Sasa” che l’ha raggiunta in canoa. Tra lacrime e tenerezza c’è stato spazio anche per una punta di gelosia della bionda campana, che chiede al suo Salvatore ragguagli sul comportamento delle altre ragazze: il tronista, sincero, l’avverte che non ha nulla di cui preoccuparsi. Se qualcuno avesse ancora dubbi sulla tenerezza di Karina, si ricrederà vedendo la Cascella che coccola Tito, il piccolo di casa Zulu.

Chiusa questa parentesi da cornice familiare, ritroviamo invece le altre 11 potenziali talpe intente a cercare di costruire una zattera con rami e salvagenti. A Durban iniziano già delinearsi i contorni dei giochi di forze tra concorrenti. Che Pasquale e Fiordaliso non andassero d’accordo si era largamente intuito, ma oggi la polemica è cresciuta, palesandosi. Una lotta tra titani di umiltà che vogliono sempre l’ultima parola: il barese ex gieffino sostiene che Marina sia eccessivamente sicura di sé, la cantante accusa invece Pasquale di essere pedantemente polemico.
Finalmente Marina Fiordaliso esplode: accusa Pasquale di essere la talpa, lui per contro sostiene lo stesso su di lei. Per quanto andranno avanti con queste scenette quotidiane?

Ovviamente anche gli altri concorrenti hanno le loro teorie: tornati al battello, Salvatore Angelucci legge – davanti a tutti – il diario su cui annota i sospetti. Per Pamela Camassa la talpa è  Natalia Bush, invece secondo Melita, Franco, Kamilia e Natalia si tratterebbe dei fratelli Angelucci.

Chiudiamo riportando l’indizio del giorno. Alla domanda “qual è la tua prima reazione quando qualcuno ti offende?”, uno dei concorrenti ha risposto “Chiedo subito la motivazione e poi punisco chi mi ha offeso”. Chi sarà stato?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>