La Talpa: giorno 11

di Redazione 1

Spread the love

-30 al talpa day. Qualcuno ricorda le sessioni di fitness di Pasquale Laricchia nella casa del Grande Fratello? Se la risposta è sì vedendo La Talpa di oggi potreste avere un dejà vu.
Pare che il pugliese, infatti, abbia ormai in mano le redini della situazione nella capanna Zulu. Secondo la naturale legge del più forte Pasquale ha stabilito che è lui che comanda. Evidentemente il “proverbiologo” sa anche essere convincente dal momento che ha persuaso gli Ndelu a fare ginnastica e dimagrire un po’! Poverini, manca ancora tanto alla fine della settimana…

Il biondo concorrente, però, sa anche essere dolce, così decide di costruire una scaletta per il piccolo Tito, allo scopo di agevolargli la discesa dalla capanna al fiume.

Le cose, purtroppo, non vanno altrettanto bene sul battello. Si è ripetuta la stessa situazione di ieri: Karina sta nuovamente male. Oggi, quantomeno, l’attacco è durato poco e la Cascella si è ristabilita in breve tempo.

Franco Trentalance, nel frattempo, sta costruendo una zattera per consentire al gruppo di muoversi più facilmente sul fiume.
In ogni caso, a parte la salute di Karina, a rovinare tanta serenità contribuisce la polemica, portata avanti da Fiordaliso, sulla gestione della casa/battello. Effettivamente i turni delle pulizie sembrano organizzati piuttosto male, con tutte le conseguenze che ne derivano…

Melita Toniolo, conta comunque sulla “zia Fiorda” per avere un po’ di sostegno morale, dal momento che la diavolita non si è ottimamente integrata e, anzi, sembra aver perso parte dell’entusiasmo iniziale.
Alla fine Melita scoppia in lacrime parlando con l’amica, che le spiega dolcemente che è solo diventata più grande e che la sua mamma sarebbe davvero fiera di lei. La Toniolo, dal canto suo, sostiene che le sarebbe piaciuto cambiare un po’ aria, magari andando proprio nella capanna Zulu. Chissà, forse giovedì sarà il suo turno…

Infine, come sempre, riportiamo l’indizio del giorno. La domanda era: “sai bluffare più nel gioco o in amore?”; ecco la saggia risposta: “decisamente più nel gioco, in amore mi spiegate che senso ha?”. Ottime parole da talpa senza dubbio!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>