L’Isola dei Famosi 7 conferenza stampa

di Sebastiano Cascone 1

E’ una Simona Ventura grintosissima, quella apparsa oggi pomeriggio in occasione della conferenza stampa al Westin Palace Hotel di Milano per la presentazione della settima edizione dell’Isola dei Famosi. Dodici puntate, nuova location (Cayos Perlas in Nicaragua), Rossano Rubicondi nella veste inedita di inviato.

Non me lo sarei mai lasciato scappare. Ci sarà da ridere, è un comico involontario: io e lui faremo divertire il pubblico. Un po’ scherziamo, un po’ ci becchiamo. Lui mi chiama boss perché tento di guidarlo nel lavoro… ma solo perché ha tanto da imparare. E’ un inviato totalmente nuovo, ancora diviso perchè da un certo punto di vista ha ancora la mentalità del concorrente. Noi lanciamo sempre nuovi personaggi, vedere che poi fanno la loro strada anche in altre televisioni mi rende orgogliosa.

Sedici naufragi vip (l’attrice Sandra Milo, lo scrittore Aldo Busi, l’ex miss Jugoslavia Nina Senicar, l’attrice Clarissa Burt, la modella Claudia Galanti, l’ex signora Carrisi Loredana Lecciso, il cuoco Simone Rugiati, l’attore Luca Ward, l’ex tronista Federico Mastrostefano e il rugbista Denis Dallan), sei coraggiosi nip (Dario Nanni, Luca Rossetto, Aura Rolenzetti, Silvia Zanchi, Davide Di Porto e Teresa Fraddosio).

Nella terza puntata ci sarà l’introduzione di altri concorrenti, i cosiddetti “figli di” (due nomi sono stati già ampiamenti rilevati, Roberto Fiacchini, figlio adottivo di Renato Zero, e Daniele Battaglia, figlio di Dodi Battaglia dei Pooh mentre l’identità delle figlie è ancora misteriosa), cioè figli di personaggi famosi dello sport e dello spettacolo, che parteciperanno come categoria a parte assieme ai famosi.

Grossa soddisfazione per il fortissimo cast, in particolare la Ventura apprezza la partecipazione di Aldo Busi, scrittore controverso che ha intenzione di far appassionare i propri compagni d’avventura alla lettura dei classici

Ho realizzato un sogno, quello di portare un intellettuale: così sfatiamo un altro tabù. Busi è un provocatore, mi aspetto che sia un risvegliatore delle nostre coscienze. Abbiamo deciso di far arrivare sull’isola alcuni libri e abbiamo chiesto a Busi di compilarci una lista di possibili volumi. E lui ci ha chiesto Platone, Petrarca, Gozzano.

Entusiasmo alle stelle per la scelta delle donne, caratteri forti ed indipendenti che daranno sicuramente filo da torcere ai colleghi uomini.

Mettere a confronto culture completamente diverse è una cosa straordinaria, attraverso la paraguaiana Claudia Galanti e la serba Nina Senicar, Clarissa Burt che invece è americana. E chissà che la Lecciso non ritorni con Al Bano.

La conduttrice ha scelto di indossare abiti di Giorgio Armani disegnati appositamente per lei. Nel corso della prima puntata la presentatrice indosserà un abito da cocktail e un abito lungo dalla linea a sirena con profondo scollo a ‘V’, ricami di baguettes nere e blu copiativo a motivo animalier, con dettagli di frange ricamate e rifinito con zip gioiello.

Vi stupirò.

Supersimo trova il tempo per aprirsi uno spiraglio verso una possibile partecipazione alla nuova edizione di X Factor

Per come sono messe ora le cose non tornerei ma se invece dovessero cambiare tornerei con molto piacere. Mi piacerebbe perché X Factor ha messo davvero qualcosa di nuovo. Vedremo, se ne riparlerà a maggio, se le cose dovessero radicalmente cambiare, dal panorama musicale all’industria, se si riuscisse a ritrovare una certa indipendenza… chissà.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>