L’Isola dei Famosi 8, 7 aprile:Kilian perde l’ultima lenza e la cena afrodisiaca a base di granchi per il Principe

di Redazione Commenta

 

Oggi a L’Isola dei Famosi 8 vediamo la non famosa Roberta Allegretti e gli altri molto contenti di avere tra loro il principe Emanuele Filiberto di Savoia perchè è una persona molto alla mano. Intanto Kilian Nielsen accusa un forte mal di denti mentre Giorgia Palmas cerca di rincuorarlo spronandolo a pensare ad altro.

Anche il principe va a pescare e riesce a prendere il suo primo granchio, Eleonora Brigliadori si ostina a voler aprire un cocco senza il consiglio degli altri e Thyago Alves, esperto nell’apertura del cocco, capisce che la testardaggine del guru del gruppo è insormontabile. Gli altri naufraghi controllano il kit da pesca e le lenze che sono rimaste perchè tutti vogliono pescare ma nessuno mette a posto l’attrezzatura.

Laerte Pappalardo, Gianna Orrù e il Principe vanno in cerca di cibo ma la Allegretti sente un po’ di freddezza da parte della madre di Valeria Marini perchè questa ha incassato una nomination dal leader dei naufraghi. Roberta viene pizzicata dai granchi ai quali stanno dando la caccia, la Brigliadori pesca poco nonostante la maschera mentre Kilian perde l’ultima lenza che aveva a disposizione il gruppo.

Il figlio di Pappalardo prova comunque ad andare a pesca mentre il figlio della Nielsen continua a disperarsi per aver perso la lenza mandando in paranoia anche il resto del gruppo: Gianna Orrù si complimenta con la raccolta dei granchi di Laerte e nota il fatto che con l’assenza di Nina Moric sia cambiato completamente, in meglio.

La Brigliadori trova un’intesa con il Principe e cerca di spiegargli i suoi studi sul kharma degli antenati della famiglia Savoia: intanto la Allegretti chiede la cittadinanza sull’Isola dei Famosi, Laerte lamenta qualche dolore dopo aver dato la caccia ai granchi e con il calare del sole si prepara la cena afrodisiaca

Ci aspetta una notte di fuoco? Scopritelo con l’appuntamento di domani, alla solita ora su Rai Due!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>