L’Isola dei Famosi: giorno 38

di Redazione Commenta

Tra i naufraghi non c’è buon umore, e ciò per via della capanna, che dovendo accogliere più persone, si è fatta sempre più stretta. Ela è molto infastidita, perchè le viene dato sempre ilposto più scomodo: Rossano cerca di sdrammatizzare, ma inutilmente.

Vladimir è l’unica che sta fuori e si prende cura del fuoco. A causa della stanchezza si addormenta, e Patrizia, con un gesto molto nobile, le lascia un mazzo di fiori tra le mani. II gesto verrà molto apprezzato da Luxuria e soprattutto in maniera ironica.

Ela, Carlo e Patrizia parlano dell’atteggiamento di Belen da ape regina, poichè (a loro parere) ha un rapporto molto conflittuale con le donne, ma positivo con gli uomini. La contessa ha già una piccola discussione con Rossano, per via di una frase interpretata male dal naufrago relativa alla storia d’amore tra lui e Ivana Trump, dove la contessa asserisce che “non tutti hanno fortuna”. Dopo aver compreso che si trattava di una frase detta in buona fede, tutto le viene perdonato.

Intanto, i naufraghi si preparano per la prova ricompensa, e si ricongiungono al compagno di avventura Alessandro, che è a metà dell’opera: ha ritrovato ben 57 canne di bambù su 80. Quindi, missione quasi compiuta, ma è troppo presto per cantare vittoria.

la prova ricompensa ha sfamato coloro i quali l’hanno superata, che hanno avuto tre minuti di tempo per fagocitare quanto potevano. I naufraghi rimasti a bocca asciutta Carlo, Patrizia, Eleonora e Rossano, che ha rinunciato (da vero altruista) a mangiare per far leggere a Peppe la lettera del figlio, si consoleranno con il riso degli altri naufraghi che sono riusciti a mangiare. Questo si che è vero spirito di gruppo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>