Marco Carta: “Vorrei raccogliere i frutti di questo nuovo lavoro ed essere felice”

di Redazione 3

Intervistato da Affaritaliani.it, Marco Carta ha svelato i prossimi progetti lavorativi in vista della trasferta latina per la promozione del primo singolo in spagnolo, Casualmente miraste.

IL RAGAZZO SEMPLICE NELLA VITA DI TUTTI I GIORNI:

Nella quotidianità sono un ragazzo molto normale, normale come la vita che conduco. Frequento solo persone al di fuori del mondo dello spettacolo, i miei amici sono persone molto semplici. Faccio parecchio sport non solo per il fisico ma per la mente, esco, vado al cinema o resto a casa e mi guardo anche uno o due film di fila! Talvolta sono molto permaloso, ma in compenso sono comprensivo e generoso.

UN CONSIGLIO AI GIOVANI CHE VOGLIONO INTRAPRENDERE IL MESTIERE DELLA MUSICA:

ARRENDERSI MAI! Vorrei dire questo ma mi rendo conto che è troppo facile da parte mia dirlo in una sola parola, posso solo dire che se davvero si ama questo questo mestiere, il mestiere stesso comporterà sacrifici e dolori oltre che glorie ed onorificenze, quindi forza! Tanta tanta forza!

LA STIMA UMANA E PROFESSIONALE PER ANNALISA:

Annalisa Scarrone, una ragazza molto semplice viva ed ironica, una persona che ha dalla sua una particolare umiltà che la contraddistingue.

OBIETTIVI FUTURI:

Vorrei raccogliere i frutti di questo nuovo lavoro e vorrei semplicemente essere “felice”. A settembre mi aspetta una nuova esperienza: il singolo “Mi hai guardato per caso” cercherà di varcare i confini italiani per arrivare in Spagna e Argentina.

Commenti (3)

  1. In bocca al lupo Marco!!

  2. In bocca al lupo per tutto…meriti il meglio !

  3. Certo x Marco sempre cose belle.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>