Marco Mengoni riceve la sorpresa di Claudio Baglioni

di Redazione 1

Stai sul palco cantando i tuoi pezzi. Il pubblico ti acclama e tu ti stai godendo il bagno di folla e la standing ovation a fine spettacolo. Quando ad un tratto tutto si ferma per accogliere la più inaspettata delle sorprese: Claudio Baglioni filmato mentre si cimenta in una versione pianoforte e voce di Credimi Ancora. Chissà cosa avrà pensato Marco Mengoni in quei pochi momenti?

Oltre a manifestare la propria emozione per l’omaggio del suo collega, il Re Matto non è riuscito a trattenere le lacrime (tanto da accasciarsi a terra quasi incredulo) davanti ad un mostro sacro della musica. Il resto si commenta da solo. Lo specialissimo concerto di giovedì 15 luglio a Genova, è stato registrato della telecamere per realizzare un Dvd live in uscita a Natale. Dopo il salto, il video dell’esibizione.

Commenti (1)

  1. Ma bene! Ormai i BIG fanno la fila per duettare/collaborare con lui, e alla lunga lista di star che è capitolata al fascino del Mengoni si aggiunge in ultimo Claudio Baglioni, chi sarà la prossima “vittima”? ^__^

    – “L’altra sera giro su RaiDue e becco uno che canta come o meglio di Prince. Eccezionale. Dovrebbe insegnare a certi professionisti”.
    (FIORELLO)

    – “Con lui possiamo arrivare all’eccellenza internazionale e mi assumo le responsabilità di ciò che ho detto” (ELIO delle Storie Tese)

    – “Marco Mengoni, più potente della canzone che ha scelto, talento autentico, controllo invidiabile, gran figo con un gran futuro.”(MINA dalle pagine di ‘La Stampa’)

    – “Marco Mengoni è pazzesco. Sembra che canti da 20 anni. Ha il coraggio di osare e di esagerare, prende le canzoni e con la voce può farne quello che vuole, è uno strumento. Sono onorata di fare il suo stesso mestiere” (MINA)

    – “Ha una voce straordinaria. Vorrei scrivere un pezzo per lui. Tra tutti i giovani, è quello che produrrei” (ELISA)

    – “Ciò non toglie che il talento può palesarsi ovunque e mi sembra altrettanto evidente che quest’anno Marco Mengoni ne abbia più di tutti gli altri…” (NICCOLO’ FABI)

    – “Sei fortissimo, il numero uno! Spacchi!” (ADRIANO CELENTANO)

    – “Dei nuovi cantanti giovani mi piace a livello internazionale Brett Dennen, in Italia invece mi ha colpito Marco Mengoni” (MARIO BIONDI)

    – “Qualche tempo fa ho assistito alla vittoria di un ragazzo che si chiama Marco Mengoni a X-Factor, credo sia uno dei più grandi talenti vocali forse dai tempi di Mimì, e sicuramente è nata una stella” ( SHEL SHAPIRO)

    – “Chi mi piace dei cantanti della nuova generazione? Marco Mengoni. È un talento eccezionale, ma gli manca ancora un poco di messa a fuoco. Come quando hai una macchina fotografica bellissima, potentissima, costosissima, ma che non inquadra bene.” (MANGO)

    – “Chi mi è piaciuto quest’anno a Sanremo? Mengoni…mi ricorda David Bowie” (PAOLO BONOLIS)

    – “Mi tocca cambiare il titolo di una mia canzone, d’ora in poi sarà ‘Vorrei cantare come Marco Mengoni!’ Meritava lui la vittoria a Sanremo” (SIMONE CRISTICCHI)

    – “Penso che Marco Mengoni a Sanremo meritasse di più. Lo trovo un talento molto fresco e uno tosto.” (ANDY dei Bluvertigo)

    – “Sono profondamente innamorata del suo essere artista” (ROSARIA RENNA di Rds)

    – “Marco Mengoni è un UFO, poichè non è identificato, perchè è un oggetto e perchè è volante.” “Sembri un piccolo Modugno tu” (MORGAN)

    – “Marco Mengoni è davvero bravo” (EROS RAMAZZOTTI)

    – “Per il futuro punto su Mengoni e Cristicchi” (RENZO ARBORE)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>