Matteo Guerra parla di Manuela Arcuri e di Sara Varone

di Monia Gelfo 3

Matteo Guerra, ex corteggiatore di Uomini e donne, ha raccontato a Pomeriggio cinque delle sue fiamme, ultime tra tutte Manuela Arcuri, Daniela Martani ed infine con Sara Varone. Matteo parla del rapporto durato quattro mesi con Manuela Arcuri, affermando che è stata una storia molto importante e intensa, vissuta con qualche difficoltà, dal momento in cui Manuela è famosa, mentre lui è molto geloso delle persone che ama.

Per Matteo il problema principale era dovuto al fatto che Manuela fosse molto corteggiata. Le discussioni sono avvenute solo ed esclusivamente per gelosia, perché il rapporto tra loro era ottimo. L’ex corteggiatore è  rimasto deluso da come è finita la storia e crede che la causa principale sia dovuta anche al fatto che Manuela riceveva molta pressione dalle persone che le stavano vicino e che una persona in particolare le diceva che lui non era abbastanza famoso per stare al suo fianco. Matteo ha sostenuto di non aver mai conosciuto la madre di Manuela, la quale credeva che lui sfruttasse in qualche modo la figlia e per questo motivo non le era simpatico.

Matteo ha invece spiegato che con Daniela Martani non c’è stata alcuna storia, mentre  Sara Varone è una persona che frequenta tuttora. Su una rivista Daniela Martani aveva attaccato  Sara accusandola di averle soffiato il ragazzo. Matteo smentisce la relazione con Daniela e dunque anche il fatto che Sara abbia potuto comportarsi male con l’ex gieffina (poichè le due erano amiche). Quale sarà la verità?

Commenti (3)

  1. mi chiedevo…!!???ma per stare con la arcuri bisogna essere famosi quanto lei….be allora capisco perchè una bellissima donna come la arcuri nn trova l’uomo della sua vita… se vuole seguire un mio consiglio se ne deve fregare se il suo uomo e di spettacolo o meno…l’importante è che la rende felice…

  2. @ cesare:
    ottima osservazione Cesare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>