Pekin Express: nuova denominazione per il reality che verrà trasmesso su Sky?

di pask Commenta

Conosciamo meglio il mondo di Pekin Express, il reality con ogni probabilità trasmesso su Sky

Durante lo scorso mese di luglio era arrivata una notizia che in pochi si sarebbero mai aspettati. Ovvero quando Sky Italia, che sta lottando con Dazn per i diritti tv sul calcio italiano, e Banijay avevano comunicato in via ufficiale come la sorta di Pechino Express sarebbe cambiata notevolmente di lì a poco.

Pekin Express

È uno di quei reality show su cui tantissime persone amano scommettere, magari sfruttando qualche bonus casino, dato che l’incertezza dura fino alla fine e, spesso e volentieri, vince il personaggio che meno te l’aspetti. Infatti, il più famoso tra gli adventure game abbandonerà il solito canale su cui veniva trasmesso, ovvero Rai 2, per passare, esattamente come era già successo con un talent show ben noto come X Factor, da cui è uscita anche una super cantante come Elodie, su Sky. Anzi, per essere più precisi, verrà trasmesso su Sky Uno.

Cambio di emittente e cambio di titolo

Rispetto a ogni previsione, la notizia lampo aveva lasciato di sasso tutti gli appassionati, che avevano scoperto a luglio 2020 come il ben noto adventure game avesse cambiato “espositore”, dato il passaggio da Rai 2 a Sky Uno. Ebbene, un salto di rete che equivale anche a un cambio nella denominazione del programma, che diventerà “Pekin Express”.

Quello che non cambierà, nella prossima edizione di Pekin Express, sarà certamente il conduttore, ruolo che rimane ben saldo nelle mani di Costantino Della Gherardesca, che rimarrà anche il solo aspetto in comune con la vecchia edizione dell’adventure game che è stata trasmessa sui canali Rai.

L’edizione 2021 è saltata

L’edizione 2021 di Pechino Express, che verrà trasmessa su Sky, non s’ha da fare. Come abbiamo detto, dopo aver salutato la Rai, dopo una stagione in cui lo share è schizzato verso l’alto, erano tanti gli appassionati che attendevano con ansia la nuova stagione, ma avranno molto di cui rimanere delusi.

Nonostante nel corso degli ultimi mesi Nils Hartmann, ovvero colui che riveste il ruolo di Senior Director di Sky, aveva provato a tranquillizzare gli appassionati, mettendo in evidenza come i lavori per la nuova stagione avrebbero preso il via dal mese di gennaio, in realtà sembra che il progetto per l’edizione 2021 sia definitivamente sospeso.

Se da un lato ci sono delle certezze sul fatto che la squadra si sia messa a lavoro per sviluppare e pianificare la nuova tratta di viaggio che dovranno affrontare i concorrenti di Pekin Express, che andrà in onda quindi su Sky, d’altro canto le cose si potrebbero fare decisamente più complicate di quello che si potrebbe pensare.

I motivi? La pandemia basta a spiegare tutto…

Non serve probabilmente mettere in evidenza come buona parte della responsabilità di un simile ritardo sia legata alla pandemia da Coronavirus. È abbastanza facile intuire come, nel bel mezzo di questa situazione emergenziale, non sia affatto semplice viaggiare in giro per i vari Paesi del mondo, ma anche prendere dei passaggi oppure richiedere un posto dove passare la notte. Non solo si tratta di cose molto complicate già normalmente, ma ancora di più in questo periodo in cui le misure anti-Covid non sono affatto allentate, ma rimangono in vigore come e più di prima.

Le riunioni certamente proseguono e si sta cercando di trovare un programma comune, lavorando al progetto. È chiaro che allo studio degli autori, in questo momento, sono soprattutto le tappe da affrontare, così come i potenziali concorrenti che potrebbe prendere parte a questo reality. Visto che non c’è comunque ancora la possibilità di effettuare la registrazione del programma, è chiaro che è tutto rinviato al 2022.

Infatti, se le cose dovessero migliorare, le varie coppie potrebbero prendere il via alla registrazione del programma in autunno. In tal caso, ecco che il programma dovrebbe poi andare in onda su Sky Uno nella primavera del 2022.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>