Prokect Runway Italia, quinta puntata | 26 Marzo: eliminata Eli

di Felice Catozzi Commenta

Dopo la squalifica di Donas la scorsa settimana, arriva la sua sostituta all’interno di Project Runway Italia, in onda ogni mercoledì alle 21.00 su Fox Life (Sky 113): si chiama Sara ed entra nell’atelier come concorrente per ristabilire il numero di aspiranti stilisti, mentre l’ospite della quinta puntata è Renzo Rosso. Nel frattempo, l’eliminata di questa puntata è Eli.

Project Runway Italia accoglie una nuova aspirante stilista: Sara. L’ingresso della ventiduenne di Monza genera scompiglio nel quinto appuntamento del talent sulla moda, con Eva Herzigova, Alberta Ferretti e Tomaso Trussardi; per la giovane stilista, infatti, è un’impresa molto difficile inserirsi in un gruppo già compatto e collaudato, con Giorgia e Marco che le fanno fin da subito guerra aperta mentre Rocco dimostra una certa simpatia per lei.

Nel frattempo, la gara del taglia e cuci si fa sempre più aperta e la sfida di questa settimana è sulla trasformazione: il mentore Ildo Damiano accompagna gli stilisti a Breganze, in provincia di Vicenza, dove incontrano Renzo Rosso (imprenditore patron del marchio Diesel) per fare un giro panoramico nella fabbrica, al termine del quale Ildo assegna la quinta prova con gli stilisti che hanno 15 minuti di tempo per accaparrarsi del tessuto denim con il quale devono realizzare un abito da red carpet.

Tornati al loft si inizia il lavorare. Sara, la nuova arrivata, sembra essere in difficoltà sul suo primo abito, con il suo stile minimal e lineare. Rocco ne disegna e realizza addirittura due, mentre Eli ha un grosso problema con la modella che non si presenta al fitting; allo scadere del tempo, tocca come sempre la Runway alla presenza di tutti i giudici e del giudice ospite Renzo Rosso. I giudici, dopo essersi consultati, decidono di eliminare Eli.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>