Real Show Online, è partito il primo reality di facebook

di Redazione Commenta

Spread the love

E’ partito con la video-presentazione dei venti concorrenti il primo reality su internet, nato su Facebook, Real Show Online, che mette in palio un weekend per due persone in una capitale europea e che ogni settimana mette i ragazzi alla prova su un argomento differente.

I concorrenti in gioco, e che possono essere votati una volta a settimana dal mercoledì al sabato, sono: Claudio Baroncelli, Danilo Bazzano, Vera Burghignoli, Claudio Carletti, Barbara De Longis, Alessio Giovannini, Gabriella Iafelice, Andrea Iannitti, Franco Leoni, Matteo Lo Sapio, Gabriele Macciotta, Federico Massa, Martina Pennisi, Donatello Pisani, Francesca Saladini, Carla Sedia, Raffaello Settan, Simone Trolese, Stefania Welke e Diego Zappone.

L’ideatrice Janet Pittaresi rivela:

Ho detto no al Grande Fratello, ho cortesemente rifiutato l’invito che gli organizzatori mi hanno fatto di entrare nella casa più famosa d’Italia, perché volevo portare in fondo il mio progetto. E dopo aver visto la prima puntata, tutta oche e lustrini, sono ancora più convinta di aver fatto bene.

Riguardo al reality dice:

Sarà più vero, meno spettacolare, ma tutti avranno la possibilità di essere come realmente sono nella vita, senza avere a che fare con autori e registi, confrontandosi con i problemi della vita di tutti i giorni e dicendo la loro su questioni serie e di attualità. La mia sara un’isola dei non famosi, d’accordo, ma senza l’assillo dell’auditel e dello share, solo con l’obiettivo di conoscersi e di confrontarsi.

Anche Jocelyn, nell’insolito ruolo di opinionista dice la sua:

Vorrei fare i complimenti a tutti i nostri concorrenti per il coraggio dimostrato girando i loro video, non è così facile, certi sono degli esperti, altri lo fanno per la prima volta. L’importante per noi è di vedere la loro evoluzione durante il loro percorso nel gioco, ho letto dei giudizi molto pesanti, chiedo a tutti un attimo d’indulgenza nei commenti, è molto difficile mettersi in gioco davanti a tutti. Abbiamo la fortuna di avere dei concorrenti coraggiosi, certi molto portati sulla tecnologia, l’importante non è la forma, ma il fondo. Divertiamoci tutti insieme.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>