Sabrina Ferilli non ha diffamato Francesco Testi. Il pm ha chiesto l’archiviazione

di Redazione Commenta

Sabrina Ferilli non ha diffamato Francesco Testi. E’ questa la decisione del pm Gianluigi Dettori che ha chiesto al tribunale di Bergamo l’archiviazione del procedimento penale dell’ex gieffino contro l’attrice. Ma ripercorriamo insieme le tappe che hanno portato a questa decisione.La Ferilli è stata querelata da Testi per diffamazione a mezzo stampa, avendo insinuato che il collega fosse omosessuale e avesse una relazione con il produttore Alberto Tarallo. Tutto ebbe inizio quando il settimanale Oggi pubblicò le foto di un bacio appassionato tra i due attori che scatenò i rumors di una loro liason che l’ex gieffino non ha mai smentito mentre la bella attrice, legata da anni a Flavio Cattaneo, ha negato sostenendo come i baci fossero parte del copione della fiction Baciamo le mani che hanno girato insieme. Tornando ad oggi scopriamo che secondo il pm l’offesa non sussiste: dare del gay, nel 2012, non rappresenta un insulto che merita querela. Peraltro la Ferilli non avrebbe mai utilizzato il termine “gay”, ma si sarebbe limitata a parlare del “profondo” legame tra Testi ed il produttore Tarallo. Voi cosa ne pensate?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>