Sanremo 2015, le esibizioni delle cover di Moreno, Annalisa, Dear Jack, Nesli, Di Michele-Platinette

di Fabiana Commenta

Terza serata del Festival di Sanremo 2015 dedicata come sempre alle cover.

Divisi in tre blocchi, i big in gara hanno proposto le canzoni del passato e ogni pezzo è stato votato dal pubblico a casa e dai giornalisti in sala stampa: il vincitore della serata è stato Nek con Se telefonando, ma che cosa hanno proposto gli altri big?

Scoppiettante e ironica la coppia inedita Grazia Di Michele-Platinette: l’insegnante e l’ex opinionista di Amici hanno proposto Alghero di Giuni Russo. A bordo di una fiammante decappottabile rossa. Moreno, ex vincitore di Amici, ha preso il Festival seriamente: si è ripresentato in smoking con una versione reggae dell’impervia Una carezza in un pugno che è piaciuto anche al pubblico dell’Ariston. L’ex di Amici Annalisa Scarrone, di Just Cavalli vestita, ha optato per un pezzo molto impegnativo e rischioso: Ti sento dei Matia Bazar. Brava, ma non è Antonella Ruggiero. Fan in visibilio per gli idoli delle ragazzine: i Dear Jack (anche loro direttamente da Amici), camicie bianche con collo alla coreana e completi neri, hanno proposto una bella versione di Io che amo solo te di Sergio Endrigo. Chiodo borchiato per Nesli che ha lasciato a casa la giacca della scorsa serata per proporre un inedito arrangiamento di Mare Mare di Luca Carboni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>