Spagna: The Frame, il reality show erede del Grande Fratello

di Redazione 1

Spread the love

Partirà a settembre sul canale televisivo spagnolo Antena 3, la nuova frontiera del reality, destinata nel giro di pochi anni, a sostituire il Grande Fratello. Si chiama The Frame, il format prodotto dalla società israeliana Armoza, che rivoluzionerà la storia della televisione. Il meccanismo del programma è davvero molto semplice: otto coppie dovranno resistere per un mese all’interno di una casa con una piccola (ma significativa) novità: ciascun duo sarà “rinchiuso” in venti metri quadri.

Chi tenta di uscire dal perimetro delimitato da fotocellule in grado di rilevare gli sconfinamenti, viene automaticamente eliminato. A disposizione dei concorrenti solo 40 minuti “d’aria” al giorno a discrezione della produzione. I concorrenti hanno la possibilità di avere contatti con l’esterno attraverso un monitor al plasma.

I partecipanti potranno scegliere la persona con cui passare il soggiorno nel loft: mogli o mariti, amanti, fidanzati, amici, colleghi di lavoro o sconosciuti. E non è detto che anche unioni apparentemente solide possano interrompersi bruscamente dopo aver condiviso per tanto tempo uno spazio così ristretto. Come in ogni reality che si rispetti, le coppie sono chiamate a cimentarsi in sfide e prove a distanza e riceveranno premi o punizioni, a seconda dei risultati, che miglioreranno o peggioreranno le loro condizioni di permanenza nei venti metri quadri.

Il reality sperimenta un rapporto più interattivo con gli spettatori, fondendo le più avanzate tecnologie mediali, in primis internet. Il vecchio televoto verrà infatti sostituito da una votazione via web: gli utenti, collegati in ogni parte del globo, potranno spiare i propri beniamini, 24 ore su 24 e 7 giorni su 7, attraverso un “mosaico” e decidere chi eliminare al termine di ogni settimana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>