Uomini e Donne, Vian Ventura: “Riccardo Gismondi è stato molto bravo a prendermi per il culo”

di Sara Bianchessi Commenta

Vian Ventura, ex corteggiatrice di Riccardo Gismondi a Uomini e Donne, parla della sua inaspettata eliminazione

Vian Ventura, ex corteggiatrice di Riccardo Gismondi a Uomini e Donne, parla della sua inaspettata eliminazione e di tanto altro.La giovane mamma si confida a IsaeChia.it cosa le piaceva di Riccardo:

Mi piaceva molto il suo essere stronzo e misterioso ma avevo l’impressione, allo stesso tempo, che dietro a quegli occhi da cerbiatto si nascondesse un lato tenero.

L’eliminazione è arrivata come un fulmine a ciel sereno:

Devo ammettere che Riccardo è stato molto bravo a prendermi per il culo. Io mi sono lasciata andare raccontandogli sia i momenti belli che brutti della mia vita e sembrava ci fosse alchimia tra di noi. Non mi aspettavo assolutamente che dopo tre esterne in cui siamo stati bene se ne sia venuto fuori dicendo che non gli trasmettevo niente e che stavo correndo più io di lui, quando in realtà ero l’unica che andava piano per rispettare il suo modo di essere! A volte mi pento di non aver dato il 100% di me, ma sinceramente non vado in televisione per fare scenate. Dopo le sue parole ho preferito andarmene perché io a casa ho una figlia e non ho tempo da sprecare dietro una persona indecisa e immatura.

Vian si dice convinta che la scelta di Riccardo sarà Martina:

Credo che sarà proprio Martina la sua scelta ma credo anche che Riccardo dovrebbe uscire da solo perché non ha le idee chiare. Sembra un ragazzino sognatore che in realtà non ha alcuna intenzione di prendere le cose sul serio!

La Ventura tornerebbe in trasmissione come tronista:

Come tronista credo sia una bella esperienza perché si ha più scelta e hai tu il coltello dalla parte del manico!

Chissà che prima o poi non la ritroveremo sul trono.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>