Uomini e donne, Gianfranco Apicerni: “Valeria si avvicina al tipo di donna che vorrei avere al mio fianco”

di Redazione Commenta

Gianfranco Apicerni spiega a Tommaso Martinelli di Top perché ha scelto Valeria Bigella alla fine del percorso intrapreso nell’ultima edizione di Uomini e donne:

Esteticamente parlando, mi era piaciuta sin dall’inizio. Poi ho capito che alcuni suoi modi di fare, che inizialmente non riuscivo a comprendere erano dettati dal suo sincero interesse nei miei confronti. Uno tra tutti, accaduto di recente, il suo non essersi presentata a un’esterna alla quale l’avevo invitata: quella circostanza ha fatto scattare una molla in me. E questo mi ha fatto capire che era proprio Valeria la donna giusta … Ho scelto Valeria semplicemente perché si avvicina al tipo di donna che vorrei avere al mio fianco.

L’ex tronista, che era certo del sì di Valeria (“Ero convinto che avrebbe gradito la mia scelta“), non ha paura che la distanza possa complicare il loro rapporto:

All’inizio ci sta. E poi, abbiamo già deciso di vederci almeno una volta a settimana: o vado io da lei oppure viene lei da me. Questo non ci pesa affatto, visto che la voglia di vederci è davvero tanta. Ma se le cose tra di noi continuassero ad andare così bene è chiaro che penseremmo a progetti importanti che ci farebbero stare ancora più tempo insieme.

Dopo aver trovato l’amore Gianfranco punta a realizzarsi nel lavoro (non esclude di sognare di iniziare una carriera nel mondo dello spettacolo), a cominciare dalla laurea in marketing:

… mi mancano pochi esami. Ci tengo a realizzarmi nel lavoro, ma ora vorrei godermi ancora un po’ questo momento magico, regalandomi una vacanza.

Il ragazzo spende belle parole per Uomini e donne, Maria De Filippi e i suoi collaboratori:

Mi mancheranno tanto. Grazie a Maria ho vissuto con serenità la presenza delle telecamere: non avrei mai pensato di trovarmi così a mio agio in una trasmissione televisiva.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>