Uomini e Donne: Giovanni Conversano e Giada Pezzaioli pronti per le nozze

di Redazione Commenta

Giovanni Conversano, ex tronista di Uomini e Donne, sembra avere finalmente messo la testa a posto, con Giada Pezzaioli, di quattordici anni più giovane di lui. La coppia, appare sulla copertina di visto Visto in abiti da sposi e già si sente odore di fiori d’arancio anche se, secondo loro, in un certo senso si sono già sposati.

La loro relazione va avanti da due anni, Giovanni e Giada sono felicissimi e lei ha deciso di seguire i corsi universitari online per non allontanarsi dal fidanzato nemmeno un secondo. Grazie a lui è arrivata a rivalutare il matrimonio:

Fino a qualche settimana fa non davo importanza all’abito bianco. Avevo sempre pensato: “uno vale l’altro”. Invece mi sono ricreduta…

Giada, anche se è diventata maggiorenne solo da poco, ha già compiuto delle scelte importanti:

Giada è determinata, forte, sicura di sé e delle sue decisioni. Per starmi accanto ha fatto delle scelte difficili: ha lasciato la sua famiglia, la sua città. E nonostante tutto…

Questo amore è stato così travolgente che Conversano ha chiesto alla ragazza di andare a vivere insieme a lui e lei non ha esitato:

Mi sembra che dalle responsabilità non sono fuggito… Lei per me è diventata indispensabile, ma proprio nelle piccole cose, nella vita di tutti i giorni. Confesso: quando all’inizio le ho chiesto di andare a vivere insieme l’ho fatto più per dimostrarle il mio amore che per reale convinzione. Non pensavo che lei accettasse un cambiamento di vita radicale e immediato. Invece mi ha stupito e continua a farlo nella convivenza. La mia vita con lei è migliore.

Dopo le difficoltà iniziali, soprattutto per il giudizio della gente, a causa della differenza d’età, la storia è decollata e sembra pronta alla grande svolta… a quando le nozze?

Photo Credits |Visto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>