Uomini e Donne, Pamela Compagnucci vs Alessio Lo Passo: “E’ un superficiale che pensa solo alla visibilità”

di Redazione Commenta

Pamela Compagnucci è ancora furiosa con Alessio Lo Passo, attualmente sul trono di Uomini e Donne, reo, secondo l’ex corteggiatrice, di averla illusa e poi scaricata senza troppe cerimonie appena ha sentito odore di trono.L’ex fidanzata storica di Federico Mastrostefano aveva creduto che il bacio passionale che lei e il bel tronista di La Spezia si erano scambiati alla festa di compleanno di lui fosse il preludio a qualcosa di più. E invece non è accaduto e, secondo Pamela, c’è un motivo ben preciso, è lei stessa a rivelarlo a Vip:

Forse Alessio ha davvero preferito non approfondire con me perchè magari nell’aria per lui c’era la possibilità di aggiudicarsi il trono di Uomini e Donne e non se l’è voluta far scappare.

La Compagnucci aggiunge:

Che uomo è uno che magari rinuncia all’amore per la visibilità?

Nonostante l’amarezza qualche settimana fa l’ex corteggiatrice è ritornata a Uomini e Donne intenzionata a corteggiare Lo Passo e vedere che possibilità ci fossero per un eventuale relazione, ma lui non ne ha voluto sapere e l’ha rispedita a casa. Non contento smentisce quanto detto da Pamela riguardo al fatto che tra loro ci sarebbe stato solo un bacio. A sentire lui ci sarebbe stato molto di più. La Compagnucci molto amareggiata dichiara:

Alessio non doveva proprio comportarsi cosi con me. Ha dimostrato di non avere rispetto per i sentimenti altrui e anche di essere un uomo superficiale che bacia molto alla leggera.

Per l’ex corteggiatrice è ora di voltare pagina:

Facesse pure il suo trono, io non perderò certo tempo a guardarlo in Tv.

Pamela non è certo l’unica  ad avercela con Alessio, la lista contempla Valeria Bigella, Mara Adriani, che con il tronista ebbe un breve flirt e, soprattutto, la sua ex fidanzata, Giulia Montanarini, la loro storia nata durante la trasmissione è finita tra rancori e insulti. Chi sarà la prossima vittima del bel tronista?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>