Valerio Scanu gay?: “C’è una sfera della vita privata che deve restare tale”

di Sara Bianchessi Commenta

Valerio Scanu parla della sua esperienza ad Amici, delle polemiche con Maria De Filippi e della sua vita privata, di cui è molto geloso.Il cantante, in un’intervista a Libero, preferisce non rispondere quando gli viene chiesto quale sia il suo orientamento sessuale:

Io regalo molte cose personali ai fan. La mia famiglia, per esempio, i miei genitori e mio fratello compaiono spesso nei miei video. Ma c’è una sfera della vita privata che deve restare privata. Sono innamorato? Della vita sì e della famiglia. Figli? A 18 anni li volevo, adesso non ci sto pensando, sono concentrato sulle mie molteplici attività.

Valerio ricorda l’esperienza ad Amici:

È partito tutto da lì, una grande esperienza che è durata diversi mesi. Lo ricordo come un’esperienza bellissima, in cui veniva dato spazio all’arte al 100%. Avevi la fortuna di lavorare con grandi professionisti, c’era persino l’orchestra dal vivo. Ora non c’è più, è un peccato. E si dà troppo spazio al giudizio di esterni che magari non c’entrano nulla con la musica, ma vengono invitati giusto perché sono volti noti…

Scanu ritorna sulle polemiche che lo vedono spesso contro la De Filippi:

C’è un fondamento di verità, diciamo che il tempo darà ragione all’una o all’altra parte. Non mi ha invitato al Coca Cola Summer Festival? Avevo concerti ogni giorno e non avrei nemmeno potuto partecipare, ma penso sia stata una presa di posizione netta per certe dichiarazioni fatte. Il punto però è un altro con Maria. Se uno è un amico e ti vuole bene ha il diritto di criticarti, non può dire solo cose belle. Non rinnego quello che ho fatto perché Amici è stato una grande esperienza, anzi ringrazio Maria per l’opportunità che mi ha dato…. ma posso dire che dopo di allora ho camminato sulle mie gambe.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>