Valerio Scanu, Indissolubile testo e audio

di Sebastiano Cascone 8

E’ da oggi in rotazione su tutte le emittenti radiofoniche, Indissolubile, il terzo singolo di Valerio Scanu, estratto dal fortunatissimo album Per tutte le volte che.

Scritto da Saverio Grandi e Emiliano Cecere, il brano affronta il tema dell’amore, un legame indivisibile che supera ogni ostacolo se alimentato con passione. Dopo il salto, il testo e l’audio della canzone.

So costruire dalla polvere
una città per farti vivere
dare riparo all’immenso
bisogno che ho di te
e se crolasse il cielo
tu stringimi le mani
che esploda il mondo intero
noi ce ne andremo lontani,
non saremo mai io e te lontani
perchè prima di noi
furono le stelle a scegliere
il nostro domani, indissolubile
sa costruire cose splendide
come la gioia
che mi sa infondere
senza dissolvere mai
questo amore che ho, per te
e se svanisse l’aria
ti bacerò per sempre
che bruci ogni strada
noi voleremo lontani,
non saremo mai io e te lontani
perchè prima di noi
vennero gli alberi a scegliere
di farci incontrare
adesso qua
domani,
poi saremo ancora più vicini
perchè dopo di noi
sarà una favola raccontare
il nostro amore, indivisibile
vedremo sempre traccie di noi
come una scia indissolubile
lontani,
non saremo mai io e te lontani
perchè prima di noi
furono mari e montagne
a decidere il nostro domani
che adesso è qua
domani,
poi saremo ancora più vicini
perchè prima di noi
saremo cuori per strada
a rivivere il nostro amore.

Commenti (8)

  1. Io non saprei scegliere tutte le canzoni dell’album sono bellissime….meravigliosa la sua voce. Grande Vale

  2. Anch’io ho l’album, mi piace “Indissolubile”, ma preferisco “Credi in me” e “Per tutte le volte che…”

  3. A me piace il Dio d’America perchè esce dal coro è divers dalle altre, è di attualità e trovo che sia radiofonica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>