Valerio Scanu querela Pupo

di Redazione 8

A Valerio Scanu non sono andate giù alcune dichiarazioni di Pupo rilasciate a Panorama alla vigilia del Festival di Sanremo 2012:

Nel 2010 sono stato vittima di un’ingiustizia pazzesca. La mia canzone Italia amore mio, cantata con Emanuele Filiberto e Luca Canonici, aveva stravinto, lo sanno tutti. Poi, a un quarto d’ora dalla fine, come per magia, tutta Italia s’è messa a votare per Valerio Scanu. Un trionfo scippato. La Guardia di finanza sta ancora indagando.

O ancora…

Fino a 10 anni fa ci si compravano e vendevano le posizioni fino a 5 minuti dalla fine. Oggi forse si usano trucchetti diversi, si modifica la scaletta per avvantaggiare qualcuno, si tenta di condizionare il televoto, ma non di più. Di Sanremo non importa più niente a nessuno. Se oggi la gara è pulita, è solo perché non girano soldi. E dove non ci sono soldi non c’è neanche corruzione.

Il cantante sardo ha quindi deciso di passare alle vie legali querelando per diffamazione Enzo Ghinazzi come riferito dal suo legale, Paola Castiglione al settimanale Mondadori:

L’affermazione circa una presunta indagine della Guardia di Finanza è infondata.

L’avvocato ribatterà su due particolari anomalie: nel 2010 Pupo “era dipendente-collaboratore della Rai”. E poi l’ospitata a Sanremo nel 2012 “durante il monologo di Adriano Celentano non si spiega dopo dichiarazioni tanto gravi contro il Festival e contro la Rai”.

Commenti (8)

  1. era ora ha sopportato fin troppo ! In bocca al lupo a Scanu che tra l’altro l’album uscito ieri in preordine su itunes e’ stabile da ieri pomeriggio alla prima posizione per un ragazzo che torna dopo piu’ di unanno e a detto di blogger e critici giornalisti tv finito nel dimenticatoio niente male , mi sarebbe piaciuto leggere questo come argomento di un’articolo ma capisco che su scanu certe cose bisogna tacerle meglio chge restino tra pochi intimi !

  2. Ovviamente non credo sia Valerio in prima persona, qualcuno che lo segue ha deciso dopo tante cattiverie dette si era arrivati a troppo. Anche alla rai vita in diretta è già arrivata una lettera di un avvocato che li ha fatti ritrattare a proposito della non partecipazione di sanremoper lui e marco carta ma si continua a schernire e diffamare, e con giusta ragione sperando che serva a lla diminuzione di certe schifezze, hanno deciso di tutelare questo giovane artista. Se c’è qualcuno che lavora e dove arriva lo fa con lavoro personale e senza spintoni è prorpio lui, ed è l’ora di finirla

  3. Ha fatto bene l’ufficio legale di Scanu a querelare pupo, per me una persona squallida, per l’intervista che ha rilasciato a panorama difamando un ragazzo giovane all’inzio della sua carriera inventandosi che la guardia di finanaza sta ancora indagando. E poi quello che non capisco e come mai la RAI abbia lasciato scorrere quando la difamazione di pupo verso la rai è ancor più grave di quella verso Scanu! Che vergogna pupo e che vergogna rai che incassa in silenzio!

  4. Valerio è 1 su itunes .questo è molto più interessante!

  5. Direi che era ora che Valerio mettesse a tacere certe calunnie! Pupo si è dimenticato di dire che i voti pervenuti a suo favore provenivano per la stragrande maggioranza da telefoni fissi e quindi è facile presumere che venissero dai call center!! Il motivo per cui a un certo punto Pupo è stato superato da Scanu è sicuramente dovuto a un unico motivo e cioè che i call center a mezza notte hanno chiuso e quindi i voti non sono più arrivati! Siccome ora naviga in cattive acque e ha scritto “il capolavoro del secolo” in qualche modo questo “essere” doveva farsi pubblicità e guarda caso quale occasione ghiotta se non il festival per gettare discredito su un giovane che ha avuto l’ardire di batterlo? Al contrario di Ghinazzi, i voti per Scanu provenivano prevalentemente dai cellulari e la barzelletta dell’indagine della Guardia di Finanza in corso è un’altra menzogna, poichè si è conclusa anni fa’ con un niente di fatto! Tra l’altro Pupo all’epoca della partecipazione a Sanremo in cui vinse Scanu era dipendente RAI la qual cosa pone Pupo in una situazione alquanto precaria! E’ ora che Valerio rispedisca ai mittenti tutto il fango che in questi anni gli hanno buttato addosso nonostante egli abbia sempre dimostrato rispetto e belle parole nei confronti di tutti, anche di chi non se le meritava!! Un’ultima osservazione! La mia speranza è che tutti coloro che si sono resi complici di questa campagna denigratoria nei suoi confronti vengano perseguiti e paghino! Tempo al tempo!!

  6. vai vale
    tutela forever i tuoi diritti da artista con la A maiuscola

  7. Scanu, musicalmente parlando, é IL NULLA, ma Pupo ha rotto il c***o da tempo immemoraile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>