Vittoria Hyde pubblica Cuore

di Redazione Commenta

L’ex ciclone biondo di X Factor è tornato. Vittoria Hyde pubblica Cuore, cover del famosissimo successo di Rita Pavone, datato 1963, e reinciso con la partecipazione della rapper Marya. Recentemente si è appreso che la cantante parteciperà al prossimo Festival di Sanremo nella sezione Nuova Generazione con una canzone scritta da Vladi Tosetto (già autore di Come saprei di Giorgia e Stella Gemella di Eros Ramazzotti) e Franco Cristaldi.

Nella sua nuova fase musicale, Vittoria punta all’essenzialità. Dopo le atmosfere new age del singolo estivo, E’ con te, simbolo dell’ennesima trasformazione è la copertina di Cuore, opera del celebre fotografo Stefano Babic e dell’art director Sergio Colantuoni. Le delicatissime tinte del bianco e nero si mischiano al rosso, quasi a delineare ancora di più la personalità carismatica della cantante.

Dopo il salto, il testo e l’audio della canzone tratto dal portale Mediaset. Cliccate sulla foto di Vittoria per un assaggio della bravura di un vero talento.

Mio cuore,
tu stai soffrendo,
cosa posso fare per te.
Mi sono
innamorata
per te pace no, no, non c’e’.
Al mondo,
se rido e se piango,
solo tu dividi con me
ogni lacrima,
ogni palpito,
ogni attimo d’amor.
Sto vivendo con te
i miei primi tormenti,
le mie prime felicità,
da quando
l’ho conosciuto
per me, per me più pace non c’e’.
Io gli voglio bene, sai
sai, un mondo di bene,
e tu batti dentro di me
ad ogni piccola,
ad ogni tenera
sensazione d’amor.
Ogni giorno lo so
sempre più
sempre di più tu, tu
tu soffrirai.
Oh mio povero cuor,
Oh mio povero cuor
soffrirai di più,
ogni giorno di più,
ogni giorno, ogni giorno di più
di più, di più.
ad ogni piccola,
ad ogni tenera
sensazione d’amor.
Ogni giorno lo so
sempre più
sempre di più tu, tu
tu soffrirai.
Oh mio povero cuor,
Oh mio povero cuor.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>