X Factor 2 casting, 9 gennaio 2009: i quattro Over 25 tra cui una futura mamma!

di Azzurra Lorenzini 14

Con Morgan oggi conosceremo i quattro Over 25 che parteciperanno al programma.  I provinanti sono tutti molto ansiosi.

Il primo sotto le grinfie di Morgan è Matteo Becucci, con Everything must change: una voce soul e comunicativa.

Entra poi Paola Canestrelli, dalla voce black molto bella e dall’estensione eccezionale.

Damiano Fiorella, l’attrezzista del programma, sta per entrare al casting; canta Comunque vada, di Max Gazzè: bel volto e voce che racconta

Chiara Fratus ci offre un bella interpretazione. Morgan è, però, sconvolto per la scelta del pezzo!

Morgan accompagna al piano Enrico Mordio. La sua voce proviene dall’anima: personalità e tecnica in lui si fondono con Through the barricades.

Elisa Rossi ha una voce particolarissima ed originale e Morgan apprezza la sua personalità.

Veronica Scopelliti canta Just the way you are, con la sua voce scura e particolare.

Tao Ziglioli è l’ultimo ad essere provinato ed anche lui è personale è capace. Sarà una dura scelta!

Morgan è pronto per il verdetto. La prima ad entrare è Veronica. Morgan sostiene che la decisione è stata sofferta. La ragazza è stata presa!

Tao Ziglioli scopre che, a detta di Morgan, è molto interessante, ma lo scontro con persone molto capaci, viene da lui perso, perchè, secondo il vocal coach, il cantante non rende con le canzoni degli altri allo stesso modo che con le proprie.

Chiara non viene presa, sebbene Morgan riconobba la sua bravura.

Elisa Rossi, secondo Morgan, è musicalmente intelligente, date le scelte dei pezzi come, ad esempio, quelle di Tenco. Morgan sostiene, inoltre, che la cantante non guardi negli occhi chi le sta davanti, durante le esibizioni e che abbia sempre lo stesso stile. Elisa trova difficoltà nel dire al giudice che è al terzo mese di gravidanza, ma per Morgan non ci sono problemi!

Secondo Morgan, Matteo canta bene e, sebbene, secondo il vocal coach, lui non creda abbastanza nel suo sogno, è dentro il gruppo di X Factor! Matteo, strafelice, si avvinghia a Morgan!

Morgan dice a Damiano un emblematico: “Non è stato possibile portarti con me!”. E, dopo, il giudice ha un momento di commozione!

Morgan deve ora scegliere tra Enrico e Paola. Il vocal coach li ritiene i due tecnicamente più bravi. La scelta è, quindi, andata in una direzione prettamente emozionale ed è ricaduta su Enrico! I complimenti alla bravissima Paola sono d’obbligo!

Il nuovo cast del talent è ora al completo. Esprimete i vostri commenti!

Commenti (14)

  1. Non ha scelto Damiano, a questo punto direi a Morgan di presentare domanda per la direzione di Amici.

    Pensavo fosse una persona migliore, in conclusione si è solo dimostrato uno strafatto che predica bene e razzola male.

    Morgan sei zero!

  2. Ma come si fa a eliminare Paola Canestrelli, una ragazza dalla voce straordinaria. Un fenomeno vocale!!! Io sono rimasto allibito, ero certo che Morgan si fosse reso conto di trovarsi di fronte ad un talento eccezionale e che non avrebbe avuto esitazioni a farla entrare nel cast.
    E invece ha scelto Enrico Nordio, un figlio d’arte tra virgolette, uno che ha già la propria biografia su wikipedia.Poi si dice fuga di talenti e fuga di cervelli.Se anche a un programma televisivo musicale vince il solito raccomandato figlio di… di cosa ci lamentiamo.
    Povera Italia!!! Italie qui tombe!!!

  3. Anch’io facevo il tifo per Paola. Alle prime selezioni ha cantato Hyperballad di Bjork in maniera straordinaria e mi sono chiesta come ha fatto il mondo discografico fino ad oggi a non accorgersi di lei.Ieri ho visto la puntata di X factor in cui l’isolente e arrogante Morgan l’ha eliminata e sono ancora scioccata. Come al solito Morgan, forse su disposizioni dall’alto, ha “preferito” il raccomandato Enrico Nordio, figlio di un cantautore chioggiano in passato molto noto qui in Veneto. In Italia non riusciamo a capire che se non diamo spazio a chi veramente vale e ha talento, porteremo il nostro paese alla morte in ogni campo sia esso musicale o sociale o economico. Una Paola Canestrelli negli Stati uniti sarebbe già una star o quantomeno alla veneranda età di 33 anni( e sono tanti per una cantante) avrebbe perlomeno inciso un disco.Invece è costretta ad andare in un programmma televisivo come X factor e far umiliare il suo talento di fronte all’ennesimo figlio d’arte diciamo così, per non dire figlio di… includendovi anche Morgan

  4. Morgan è solo un ipocrita, uno che finge di fare scelte controcorrente e invece è umile schiavo dei giochi del sistema. E ieri nella puntata l’ha dimostrato in maniera palese. Ha eliminato Damiano che poteva dare un po’ di aria fresca alla discografia italiana invecchiata e corrosa dal vizio pop. Ha eliminato Paola Canestrelli che è un talento portentoso oltre che una donna musicalmente colta ( invece di scegliere uno dei tanti pezzi trash della musica leggera ha scelto Hyperballad di Bjork) preferendole un ragazzo bravo ma non talentuoso e per giunta figlio di… il che è in odore di spintarella. Non basta o si potrebbe addirittura dire è superfluo snobbare certi gusti musicali, truccarsi e indossare occhiali da sole in studio per dimostrare di essere al si sopra di alcune scelte commercili quando poi in sede giudizio si mostra il contrario.Faccio comunque a Damiano e alla bravissima Paola tutti i miei auguri sperando che questa palude di fango chiamata Italia possa darvi un’occasione ulteriore e consentire a noi di poter nuovamente godere del vostro talento.

  5. Ciao a Tutti
    Io penso sia sempre difficile scegliere quando la qualità è così alta!
    In ogni secondo me la nuova stella c’è già ed è la più delicata semplice umile dolce e talentuosa che ci sia!
    Chi è?
    Elisa Rossi (Viola Selise)
    Andate a sentire quello che scrive e canta ( farina del suo sacco!)
    http://www.myspace.com/violaselise

  6. Vi dirò la verità.. Non avevo idea di chi fosse Enrico Nordio. Ma da ignorante, avrei preferito lui,nonostante Paola mi piacesse molto.. Voglio confidare nell’imparzialità di Morgan..

  7. L’eliminazione di Paola e di Damiano è quanto di più sconcertante si sia visto in una competizione canora negli ultimi tempi. Morgan ha solo dovuto piegare la testa ai potenti dell’industria. Poveretto!

  8. Ma possibile che il mondo musicale italiano sia così degradato e avido da non dare a un talento come Paola Canestrelli anche soltanto una lurida occasione come quella offerta da X Factor che diciamocelo chiaramente non è certo il gotha della musica ( di fatti a scegliere i concorrenti ci sono un’ incompetente come La Ventura, una volgarona come la Maionchi e un esibizionista come Morgan). Poi ci lamentiamo se invece dei Nirvana o dei Sex Pistols noi abbiamo Laura Pausini e un redivivo Albano ( che faceva bene a starsene in mezzo alle pecore della sua Puglia) e l’Italia è solo costretta a importare generi musicali dall’estero senza poterne elaborare di nuovi e suoi. Sono proprio avvilito. Io una voce come quella della Canestrelli non me la sarei lasciata scappare per nulla al mondo. Vergognati Italia!!!!

  9. @ alfredo:
    guarda@ alfredo:
    guarda, Enrico ha la propria biografia su wikipedia solo perchè noi, membri del suo fans club, nato dopo l’ufficializzazione della sua partecipazione , abbiamo deciso di inserirla, per quanto riguarda suo papà , era un artista e un cantante , ma non era inserito nel mondo discografico, era un cantante di pianobar, e se tutti cantanti di pianobar si posso definire raccomandati non abbiamo bene senso di cosa significa la raccomandazione. uno raccomandato può essere benissimo anche uno che in famiglia di musica non se ne intendeno nulla, ma che siccome c’ha il papà o lo zio dirigente di qualche società grossa… , oppure di qualche azienda pubblica in alto può raccomandare.
    quello che Aldo (suo papà)ha dato ad Enrico è l’amore sfrenato per la musica e la dedizione assoluta nel farla, null’altro, personalmente mi spiace molto per Paola, perchè la ritengo una donna di estremo talento e anche io avrei voluto vederla nel cast, non certo a discapito di Enrico però! nel caso qualcuno di voi abbia dubbi vi invito a scrivermi all’indirizzo [email protected]

  10. Ragazzi, alla fine ne dovevano restare solo 4 perciò è ovvio che siano stati scartati tanti altri che ognuno di noi poteva considerare talenti.
    Aldo Aldi, papà di Enrico, è molto noto nella nostra realtà però non so quanto ne sappia il resto dell’Italia e quanto possa valere portare il suo cognome se poi uno non avesse ereditato da lui anche il talento per il canto e per saper comunicare qualcosa alla gente.

  11. @ lorydarkness:
    mamma mia… industria? Enrico è uno dei miei migliori amici… ti posso assciurare che non esistono persone nel raggio di miglia vicine a lui che abbiano a che fare con l’industria… se le cose non si sanno… è meglio mettersi le dita da un’altra parte… non nella tastiara! del resto… cosa ci si può aspettare da uno che si chiama lorydarkness… un bacio bello!

  12. @ Monia Gelfo:
    Finalmente arrivo a leggere qualcosa di sensato… non so chi tu sia… però c’hai ragione! 😉
    tu le dita… continua a metterle nella tastiera!

  13. non ho parole! ma sapete chi Enrico almeno ?

  14. oltre a salutare tutti gli amici pro e contro Enrico Nordio riflettendoci bene questa notte e non come una buona parte delle persone pensavo che Enrico, si , è raccomandato avete ragione . è raccomandato dalla sua buona volontà di mettersi in gioco, è raccomandato dal suo “talent show” come dicono cioè dal suo talento che non ha lasciato marcire ma ha coltivato più che bene, è raccomandato dalla sua intelligenza, infine è raccomandato da tutte quelle persone che dalla poltrona di casa il lunedì sera, qunado si esibisce, lo votano spontaneamente semplicementè perchè gli ha regalo una vera emozione.
    ciao a tutti e Enrico continua così spero il tuo e nostro sogno si avveri .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>