X Factor 2 Day time, 8 aprile 2009: i tutors raccontano ai ragazzi la sciagura avvenuta in Abruzzo

di Azzurra Lorenzini 1

In questi giorni nel Day time verrà ripercorsa la storia dei quattro semifinalisti.

Partiamo dai Bastard che raccontano la loro storia sin dai primi provini. Rivediamo la loro prima esibizione nella quale viene già fuori l’identità del gruppo. Vediamo il momento in cui il gruppo racconta a Tommasini la sua formazione: hanno iniziato a suonare insieme dalle superiori. Rimembriamo altresì i commenti dei parenti dei rockers, che raccontano i loro trascorsi. Jacopo, durante la sua permanenza ad X Factor, ha incontrato la sua ragazza e si è finalmente ricaricato. Quinta puntata: Mara punta, finalmente, sul canto, con Wild world. Tommasini si è sempre molto divertito con i Bastard, poichè ha potuto sperimentare scenografie particolari e girare video divertenti. I ragazzi affermano di essersi divertiti a girare confessionali ironici e sempre diversi per non annoiare il pubblico. Infine, rivediamo l’emozionante concerto tenuto dai Bastard in Trentino; grande pubblico e grandi emozioni… I ragazzi sostengono di aver instaurato un rapporto di fiducia con Gaudi. Nona puntata: I Bastard conquistano il pubblico con la loro interpetazione di Contessa; Matteo sostiene che il gruppo attiri e coinvolga naturalmente.

Federico ritiene che il gruppo abbia imparato a cantare. Jacopo ritiene che, adesso, il gruppo è in grado di scrivere pezzi anche in italiano.

Michele sostiene che l’inedito sia una soddisfazione. Mara non sa se i Bastard vinceranno, ma crede che sia importante che il gruppo faccia conoscere la propria musica!

I tutors incontrano i ragazzi nel loft e spiegano loro i motivi dello slittamento del programma ala prossima settimana. Mara racconta ai Bastard gli avvenimenti tragici che hanno colpito l’Abruzzo; Mara afferma che i ragazzi sono molto tristi per ciò che hanno saputo e che comprendono, ovviamente, le scelte della rete.

Morgan comunica a Matteo la scelta di rete di non andare in onda. Castoldi racconta a Becucci che due suoi amici sono rimasti gravemente lesionati dal terremoto. Becucci è d’accordo sulla scelta:  la vita delle persone colpite dal sisma è cambiata radicalmente... Lo slittamento di una puntata di un reality non è niente in confronto! (Infatti!).

Simona e Stefano raccontano, infine, agli Under 25, la scelta di Rai Due. Daniele ritiene che il non andar in onda sia stata la scelta giusta per rispettare le persone colpite dal sisma. Juri si sente impotente, vorrebbe poter fare qualcosa… Simona ammette che, se si fosse trovata in una situazione del genere, non avrebbe saputo come comportarsi…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>