X Factor 3 daytime 9 ottobre, nuove assegnazioni per i gruppi vocali e over 25

di Sebastiano Cascone Commenta

 Dopo l’ingresso di Cristiana Soriano, ricominciano i casting. Mara Maionchi si avvale della collaborazione di Neffa per giudicare gli aspiranti gruppi vocali al palco di X Factor. La vulcanica Mara sceglie i Red Mania, nonostante qulache perplessità iniziale.

Ripartono i provini singoli anche per Claudia Mori. Luca De Gennaro, responsabile musicale di Mtv, è l'”aiutante” di questa settimana. Accompagnata dal marito Giuliano, Gloria Rossi si presenta ai giudici con Estate dei Negramaro. Manca un pò di personalità, ma la Mori le concede una chance in attesa della prossima selezione.

Morgan, assieme a Francesco Sarcina de Le Vibrazioni, è pronto per affrontare una nuova giornta di casting. Ai provini si presenta la giovane Giusy Brancato. Sedici anni, un nome d’arte Butterfly e grinta da vendere. Passa da un pezzo hip hop di Eminem e ad A modo mio di Paola e Chiara. I giudici pensano, però, che lei non abbia possibilità di sfondare nel canto, se non al di fuori del suo “ghetto”.

E’ il giorno delle assegnazioni per la categoria over 25. Claudia Mori, assente al momento delle consegne per impegni improrogabili, affida al vocal coach Vernetti e a Luca Tommassini, il commento dell’esibizioni della quinta puntata. Damiano vuole divertirsi di più sul palco. Sofia ribadisce che quella di mercoledì è stata la sua migliore performance. Francesca, è vistosamente imbarazzata nel rivedersi.

A Sofia è assegnata Mezzogiorno di Jovanotti. Francesca sarà rock in una personalissima versione di Bum bum di Irene Grandi. Damiano è euforico alla notizia che canterà Baby can I hold di Tracy Chapman.

Nel loft dove alloggiano i gruppi vocali, si sondano le reazioni a caldo delle critiche ricevute da Mara Maionchi, poichè ritenuta poco attiva nell’indirizzare musicalmente i propri “assistiti”. Vengono fatti rivedere i momenti canori della serata di mercoledì. Stupefacente l’esibizione dei Luana Biz nel brano Futura di Lucio Dalla. Sono piaciute anche le Yavanna, grintose, sensuali, di forte presenza sul palco.

La vie en rose nella versione di Edith Piaf è il brano assegnato alle Yavanna. Un altro pezzo in italiano per i Luana Biz. Dopo i fasti di mercoledi prossimo, i ragazzi si confronteranno col brano Due Destini dei Tiromancino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>