X Factor 8: Marco Mengoni, Tiziano Ferro o Giusy Ferreri nuovi giudici?

di Felice Catozzi Commenta

Con l’arrivo di Italia’s Got Talent su Sky Uno HD, ai vertici della rete satellitare e della casa di produzione Fremantle Media c’è doppio lavoro per la ricerca di giudici: infatti X Factor 8 ne è al momento sprovvisto così come il neo arrivato talent; come abbiamo già immaginato in passato, oltre alla partenza di Mika, le dichiarazioni di Morgan di non voler tornare a sedere dietro al bancone dei giudici ed Elio tornato in Rai con Il Musichione, Simona Ventura potrebbe trasferirsi davanti a uno dei buzz usati per 5 edizioni da Maria De Filippi, Gerry Scotti e Rudy Zerbi. Si cercano quindi giudici a tutto spiano e i nomi che sembrano trapelare sono di Marco Mengoni, Tiziano Ferro e Giusy Ferreri.

Tre nomi, tre cantanti e tre storie legate: per Marco Mengoni e Giusy Ferreri il legame è ovviamente quello di essere entrambi nati da X Factor, mentre Tiziano è da anni che mostra una vicinanza al talent musicale: fin dalla prima edizione, per la precisione, quando il cantautore aveva donato proprio alla Ferreri Non Ti Scordar Mai Di Me; la cantante, reduce da Sanremo 2014, ha rilasciato dichiarazioni a Deejay Chiama Italia e TgCom24 sulla sua eventuale partecipazione al programma di punta di Sky Uno:

Me l’hanno proposto in passato ma non ero pronta. Oggi ho le spalle più solide e sono entrata nell’ottica di fare la produttrice e aiutare i giovani ad emergere. Dunque sono anche pronta a fare il giudice, devo però avere delle garanzie artistiche.

Intanto, su Tv Sorrisi e Canzoni si parla di Tiziano Ferro e Marco Mengoni che sarebbero in lizza per una poltrona da giudice a X Factor: se la conferma più probabile sarà per Morgan, restano ancora tre sedute. La ricerca del judge factor è appena iniziata.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>