X Factor, Alessandro Cattelan: “Non avevo mai visto il programma”

di Fabiana Commenta

Alessandro Cattelan racconta la sua infanzia proletaria e l’approccio alla conduzione di X Factor 10.

Alessandro Cattelan sta per tornare in tv con un nuovo appuntamento di X Factor, il talent musicale in onda ogni giovedì sera su Sky Uno.

Cambiano le giurie, ma lui resta sempre lì come conduttore. Anche perché ha studiato bene il programma prima di gettarsi nell’avventura. 

Prima di condurlo, X Factor non l’avevo mai visto. Mi feci consegnare i dvd e mi misi a studiarlo per capire cosa era stato fatto in precedenza e cosa potevo fare di diverso.

Ha dichiarato Cattelan intervistato da Vanity Fair raccontando la normalità della sua infanzia.

Non siamo mai andati a mangiare al ristorante e fino a quando non ho vissuto per conto mio mi è capitato di metterci piede solo per battesimi e comunioni. In vacanza andavamo in macchina nell’ex Jugoslavia in cui per mille lire prendevi un fritto misto lungo un metro, con le partenze immancabilmente intelligenti nel cuore della notte. In verità non mi è mancato niente e non mi sono mai sentito Oliver Twist. In classe c’era soltanto un ragazzo nettamente più ricco di tutti, gli altri avevano le felpe rattoppate, proprio come me.

Nonostante qualche sciocchezza giovanile, adesso Cattelan sembra aver trovato il proprio equilibrio anche grazie alla moglie e alle sue due bambine, Nina di 4 anni e Olivia di 8 mesi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>