X Factor casting, 23 dicembre 2008: gli otto gruppi vocali finalisti!

di Azzurra Lorenzini Commenta

Al Bootcamp continuano le selezioni: Mara e Gaudi oggi decideranno finalmente gli otto gruppi vocali finalisti.

I gruppi vocali entrano a gruppi di due. I Beat and voice non passano il turno, mentre i Borghi Bross, con Parlami d’amore, si aggiudicano la finale.

Le melodike armonie non ce la fanno a proseguire il sogno: per Gaudi il gruppo era poco convinto e non ha trasmesso in modo soddisfacente il messaggio. Le Sister of soul dovranno solo, a parere di Mara, cambiare il loro nome, ma potranno lo stesso accedere alla finalissima!

The Bastard sons of Dioniso non danno il massimo con il pezzo dei Beatles e Mara gli da la possibilità di riesibirsi, stavolta con un pezzo in italiano. La Chorus band riceve i complimenti dei giudici, ma, per problemi di collocazione discografica, non passa la selezione.

Le Triskele appaiono più calde e comunicative e si aggiudicano il ! I four one cantano una Self control che , a parere di Mara, risulta irriconoscibile e perciò non passano il turno.

Tornano poi i Bastard sons che hanno scelto un pezzo del ‘500. Mara è arrabbiata: non comprende che significato possa avere il brano in questo contesto, ma, dato che ama i rischi, promuove il gruppo, con l’invito a scegliere un brano più adatto ai tempi la prossima volta!

Mara e Gaudi scelgono adesso i gruppi da mandare direttamente alla finalissima e questi sono: I Farias, le Sisters of soul, le Yavanna, i Borghi Bross, I bastard sons of Dioniso e la Kisito band.

I gruppi rimanenti vengono riascoltati dai i giudici per colmare gli ultimi due posti liberi. Dopo un’attenta valutazione, Mara e Gaudi scelgono I Sinacra simphony e le Piurà.

X Factor va in vacanza ed i provini di Morgan e Simona tornano giovedì 1 gennaio! Buone vacanze a tutti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>