Amici 10, Costantino Imperatore a Mondoreality: “Il serale? Un traguardo professionale che volevo raggiungere a tutti i costi”

di Redazione 5

Foto: AP/LaPresse

Oggi abbiamo intervistato Costantino Imperatore, ballerino moderno, primo escluso dal serale di Amici 10

Cosa ha rappresentato l’accesso al serale davanti alla grande platea della prima serata?

E’ stata una sensazione bellissima specialmente quando, da dietro le quinte, ho ascoltato le urla ed il tifo del pubblico. Un mese fa non mi conosceva nessuno ed è stato strano sentir gridare il mio nome. E’ un qualcosa di indescrivibile. Un traguardo professionale che volevo raggiungere a tutti i costi. Mi ritengo molto fortunato.

Come hai preso il fatto di essere uscito già alla prima puntata?

E’ stato un pò doloroso. Essere il primo ad uscire non è mai bello. Non nego di essere molto dispiaciuto ma mi rendo conto che la mia vita professionale inizia da qui. Non mi resta che rimboccare le maniche.

Quale giudizio morale attribuisci alla strategia dei Bianchi di concedere l’immunità a Diana e Denny per farti uscire dal programma?

Non l’ho trovata giusta. Quando la commissione esterna ha dato l’immunità sia a Diana che a Denny, ho capito che sarei uscito. Posso dire che fa parte del gioco. I ballerini dei Bianchi non sono stati professionali. Un professionista cerca il confronto che evidentemente non hanno voluto. Nel corso del pomeridiano, i commissari esterni mi hanno sempre preferito ai classici riuscendo a scalare la classifica delle stelline.

Ritieni di essere stato il peggiore tra i ballerini delle due squadre tanto da meritare l’eliminazione?

Assolutamente no.

Come hai preso il “tradimento” di Garrison, che ha preferito seguire Giulia al serale?

L’ho presa molto bene. Ha scelto Giulia dicendomi però cose molte belle sul fatto che era molto sicuro che ce l’avrei fatta anche da solo. E va bene così.

Sei entrato quasi alla fine della prima fase del programma. Quali sono stati i tuoi punti di forza per mettere d’accordo professori e commissione esterna e scalare la classifica delle stelline?

La determinazione, l’espressione e il partneraggio nei passi a due. Devo tutto a Garrison che ha montato dei pezzi cuciti perfettamente addosso a me in modo da scalare la classifica delle stelline in un modo che non mi sarei mai aspettato.

Quali sacrifici hai affrontato nel tuo percorso artistico come ballerino prima di approdare ad Amici?

Sono andato via di casa molto presto contro la volontà dei miei genitori. Ho dovuto affrontare scelte difficili, sacrifici molto duri che non vorrei più ripetere. Grazie a queste brutte cose sono cresciuto davvero tanto e molto in fretta.

Come hai vissuto la tua unica settimana nella casetta dei Blu?

E’ stata una settimana bellissima. Sei coccolato. Ringrazio gli autori ed il fisioterapista che mi hanno seguito tantissimo. E’ straordinario condividere le stesse passioni, aiutarsi per realizzare i propri sogni. Ho vissuto una settimana indimenticabile.

Qual è il ricordo più bello della tua partecipazione ad Amici?

D’aver fatto parte di questa decima edizione. L’aver lavorato con professionisti in gamba che mi hanno aiutato ed insegnato tantissimo.

Chi pensi possa vincere la categoria danza?

Secondo me, a questo punto, potrebbe vincere Giulia. Non essendoci più un ballerino moderno dopo la mia uscita, Giulia risulta la più versatile tra i ballerini. Se, però, i Bianchi dimostrassero coerenza nella loro strategia, i Blu potrebbero far fuori Giulia, altrimenti vince lei.

Qual’è il tuo più grande sogno da realizzare dopo Amici?

Avere un contratto di lavoro in una compagnia… insomma poter vivere danzando.

Commenti (5)

  1. ma quanto se la crede questo, mi fa ridere. Vuole anche parlare della professionalità dei bianchi, le esperienze che hanno fatto gli altri ballerini, di entrambe le squadre, come professionisti lui li può solo sognarle, e poi non c’entra niente la professionalità con la strategia dell eeliminazione, alla fine i bianchi hanno mirato a eleiminare quello più scarso, non ci vedo niente di male, anzi meglio così, uno scarsone presuntuoso in meno

  2. bhe sicuramente non ci conosciamo ma tengo a precisare delle piccole cose! visto che che e un gran talento ! ognuno ha il proprio percorso chi meno e chi piu! non si ritene assolutamente scarso in confronto agli altri visto che per arrivare al serale ha dovuto affrontare delle sfide che fortunatamente ha vinto! e poi lo hanno detto loro che hanno preferito far uscire uno forte visto che non hanno avuto il coraggio di sfidarlo tutto qui!! non si crede di essere nessuno un semplice proffesionista che dice quel che pensa!!

  3. quelle sfide che lui vinceva erano pongate,e poi mi ricordo anche bene che la commissione esterna nelle semplici esibizioni non gli aveva mai dato voti alti.Ma ce lo vedevate a fare le coreografie di Cannito e della Celentano?.Sono stati quelli della sua squadra a eliminarlo,non rigiriamo la frittata.

  4. nn capisci un cazzo!!

  5. @ angela:
    certo che hai una finezza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>