Amici 10 terza puntata serale: il duetto tra Virginio Simonelli e Emma Marrone su Calore e Cullami (video)

di Redazione 8

Nel corso della terza puntata del serale di Amici 10, Virginio ed Emma Marrone hanno cantato Calore e Cullami. La giovne interprete salentina ha scelto il cantautore per infondergli la stessa carica grintosa che le hanno consentito di vincere il talent show di Canale 5 ed iniziare la scalata al successo discografico. Nella prima performance, il cantante dei Bianchi è risultato troppo poco sciolto (quasi gelido) davanti ad un testo che non sentiva propriamente nelle sue corde. Al secondo appello, però, non si è lasciato trovare impreparato, rendendo pienamente un brano costruito su immagini evocatiche di un’infanzia ormai lontana.

{democracy:233}

Dopo il salto, il video dell’esibizione.

{democracy:236}

Commenti (8)

  1. Virginio?? semplicemente il migliore…come lui non c’è nessuno

  2. virginio emoziona pura sei stupendo e speriamo che vinci forza virgi

  3. Pietosi,
    e lei è una truzzona

  4. il duetto piu belo e stato quello di alessandra ed annalisa e poi deve vincere assolutamente annalisa lei e lamigliore di quest’edizione deve vincere eli .

  5. truzzona lo dici a tua sorella cafone che non sei altro… almeno lei non recita in valle di lacrime…emma pazzesca, una bomba, lui davvero gelido, ma non mi sembra che annalisa o antonella lo siano state meno…
    ogni volta che vedo emma è una sorpresa, il resto sono solo parole…

  6. annalisa fa cagare.! idem francesca! il migliore è virginio,lui sa emozionare al massimo con la sua bellissima voce..il duetto è stato fantastico!!! 🙂 cantano benissimo insieme!!!e x l’informazione emma nn è truzza .-.

  7. Virginio fantastico arriva dritto al cuore:) E con Emma non mi è parso per niente gelido anzi

  8. a me virginio fa emozionare nn ho mai visto un cantautore così bravo ed emozionante. sono veramente contenta che ha vinto lui perchè è il migliore e ha dimostrato di esserlo dal 2 ottobre.io ho tifato sempre virginio e nn so come tante persone lo giudiano male.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>