Alfonso Signorini difende Amici di Maria De Filippi e Marco Carta

di Redazione 11

Spread the love

Dopo le numerose critiche che i big della musica italiana rivolgono ai talent show, Alfonso Signorini su Tv Sorrisi e Canzoni prende posizione e difende i talent show, in particolar modo Amici di Maria De Filippi e i talenti che crea. Il direttore del settimanale scrive:

Parliamo spesso di aiutare i giovani, di sostenere il talento (merce rara di questi tempi), di dare sempre una possibilità. E poi si fa di tutto per boicottarli. Prendiamo un programma come ‘Amici’. Piaccia o non piaccia, trash o no, va il merito di aver dato a giovani di belle speranze e di buona sostanza una grossa mano per il loro futuro. Si sa, ha un grosso difetto: è un programma popolare.

Alfonso Signorini porta ad esempio il talento di Marco Carta, uno dei cantanti che ha venduto di più negli ultimi due anni, che ancora oggi è vittima di pregiudizio, solo per aver partecipato ad un talent show:

A Marco Carta non è bastato vincere un’edizione del programma di Maria De Filippi, non è bastato aver vinto Sanremo. La sua canzone arranca: lui è ‘quello di Amici’. Non so a voi, ma a me sembra che certe barriere, certi preconcetti andrebbero abbattuti. Piacere a milioni di persone non è un peccato, un qualcosa di cui vergognarsi. Essere pop è una medaglia al valore.

Il talent show non è un genere da demonizzare, perché aiuta l’aspirante cantante a mettersi in mostra. Semmai è criticabile la ricerca della sfida continua, l’esasperazione della rivalità. Il problema credo che stia a monte: non c’è niente di male nel creare nuovi interpreti in televisione (invece che in sale di registrazione), ma credo che sia sbagliato che le case discografiche, con la scusa dei talent, si muovano meno sul campo e trascurino tutti quelli che davanti ad una telecamera non vogliono andarci.

Concordate con il pensiero di Alfonso Signorini?

Commenti (11)

  1. io voglio solo dire che marco carta è un vero cantante e lo si è visto dopo tutti i dischi venduti e i premi vinti….sei un grande marco carta non smettere mai di credere in te stesso e nei tuoi sogni ..ti voglio benee!

  2. Sembra che il successo di Marco a molti dia fastidio…perchè è uscito da un talent, perchè ha vinto Sanremo la prima volta che ha partecipato…poi passa qualche mese e per altri non si fanno proprio gli stessi discorsi.
    Io devo ancora capire come mai l’anno scorso prima di Sanremo in rai continuavano a dire che Marco Carta avrebbe dovuto gareggiare tra i giovani nonostante avesse venduto un casino di cd e fatto un tour di successo mentre quest’anno è diventato normale ammettere di diritto il vincitore di un talent anche se non ha ancora fatto alcun cd e dimostrato niente.
    Al dunque secondo me c’è della rivalità tra x-factor e Amici e anche se il secondo ha più seguito il primo sembra avere appoggi mediatici in rai e in radio molto più consistenti con cui cerca di avvantaggiarsi.
    Come al solito ne vanno di mezzo i cantanti.
    Hanno provato in tutti i modi a mettere i bastoni tra le ruote ma Marco Carta piace davvero e alla fine sono rimasti con un pugno di mosche.

  3. bravo signorini,lui si sa defendere i diricto, gracias en nome de marco que sono arrabiatta de solo ascoltare le critice asia lui, magari non le arriben maai tanta cativeria gratuita,ya que de piccolo a soferto abastanza, e questo non basta per la malignidad de cualquno, y sono e sere per sempre su fans, con tanto honore . vai marco que dio te benedica.

    , lacio en mano de dio

  4. Grazie Signorini…ma MARCO CARTA..non ha bisogno di difensori…….con l’umilta la tenacia,e la sua grande voce vedrai che convincerà tutti….e se così non fosse qual’è il problema?…..a me ad esempio non piace LUCIANO LIGABUE,potrebbe fare cantare qualsiasi cosa che a me personalmente non piace…..eppure lui non ha fatto nessun reality.

  5. come mai questa volta il sig odello non si e’ sbilanciato in giudizi e sentenze su marco? strano…..comunque d’accordo con signorini…i pregiudizi e la puzza sotto al naso l’ hanno in tanti…persone che pensano di avere le pietre della verita’ in tasca…..

  6. @ giannetto:
    cosa dovrei dire su Marco?
    L’ho sostenuto a Sanremo (con tanto di iniziativa) insieme a tutti voi (ero arrivato prima di Signorini 🙂 ), ho annotato quando saliva in classifica e quando crollava, l’ho criticato come doppiatore (non è il suo mestiere) e gli ho fatto i complimenti per i risultati ottenuti.
    Suggerimenti?

  7. avrei voluto che lei prendesse una posizione come giornalista, che anche lei, come signorini, cercasse di abbattere quelle barriere che non consentono a marco di avere la giusta visibilita’,ancora oggi mi domando come mai le radio nazionali non lo trasmettono? come mai ancora oggi si trovano articoli e inserzioni varie dove si continua a sottolineare la poca modestia?!! di marco, la mancanza totale di tecnica, insomma si continua a dare merito alle teen agers per il successo di marco e non al fatto che invece lui ci e’ entrato nel cuore con la sua voce calda e sabbiata, assolutamente fuori dal coro, con la sua semplicita’ e son la sua solarita’…..marco for ever

  8. @ giannetto:
    Ti prego dammi del tu intanto.
    1) Non ci vedo niente di male se Marco è amato dalla teenager
    2) Ci sono tanti cantanti che tecnicamente non sono ineccepibili, ma arrivano dritti al cuore.
    3) Io ho sempre sostenuto i cantanti usciti dai talent, ma credo che dire che Marco non ha visibilità è ingiusto nei confronti di tutti coloro che non hanno veramente visibilità.
    4) Chi non trasmette Marco Carta perché ex concorrente di Amici sbaglia. Preferisco chi non lo trasmette dando un giudizio musicale sul cantante.
    5) Giudicare un cantante per il carattere, per i suoi gusti sessuali, per i suoi comportamenti credo sia fuori luogo.

    Detto questo Giannetto: forza Marco (ma se plagiasse o si comportasse in modo indegno nei confronti dei suoi fan lo dirò a costo di essere impopolare) e forza ex concorrenti dei talent. I talent sono un punto di partenza, non di arrivo!

  9. prima di tutto t vogliamo dire che sei 1 cantante meraviglioso e che le tue canzoni ci permettono di sognare…. e poi sl altre due parole….. SEI BONOOOO!!!!!!!!!!!!!!

  10. Assolutamente no Marco Carta è un fenomeno mediatico ha venduto molti dischi, ha tanti fans ma non emoziona ho comprato i suoi cd ma dopo un pò non li ho più ascoltati. Invece un altra musica per Alessandra Amoroso i suoi brani li ascolto centinaia di volte e caso strano tutte le volte mi emoziono con la stessa intensità . Perchèmi succede questo? mi dò subito la risposta ha una voce incantevole e fa sognare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>