Ballando con te 2012: Franco Sperati – Vicky Martin

di Redazione Commenta

Tra i protagonisti di Ballando con te, spicca Franco Sperati che gareggerà (in coppia con Vicky Martin) per la squadra capitanata da Bobo Vieri e Natalia Nitova. Il simpatico concorrente è stato protagonista (assieme alla moglie Maria Pia) di una caduta clamorosa durante l’ultima puntata del talent show di Milly Carlucci.

SCHEDA UFFICIALE

Franco Sperati nasce a Roma il 25 ottobre del ’40. E’ un ex fabbro e grande lavoratore che nella vita ha saputo affiancare ai vari impegni familiari la passione per la danza, condivisa e alimentata dalla moglie Maria Pia Macini. L’amore per il ballo nasce già in famiglia, dove nelle occasioni di feste e riunioni familiari vede i genitori e la sorella avvicendarsi fra una danza e l’altra. Crescendo, decide di seguire le loro orme, preferendo il ballo agli altri hobbies per il buonumore e il benessere fisico che trasmette.

Negli anni della gioventù rappresentava anche un modo per socializzare, e sarà proprio grazie al ballo Franco conoscerà Maria Pia, inseparabile compagna di vita e insostituibile dama in pista. I due frequentano un Centro Anziani di Roma dove trascorrono diversi pomeriggi a settimana tra balli di coppia e di gruppo. Franco preferisce il liscio, il walzer e il tango, mentre Maria Pia si appassiona anche a quelli di gruppo, come la mazurca. Il ballo ha sempre accompagnato Franco Sperati, che ama trascorrere le serate e il tempo libero in compagnia di amici e parenti.

E’ proprio per il piacere di stare con gli altri che Franco porta avanti questa passione che da quasi cinquant’anni lo vede insieme a sua moglie protagonista nelle balere della città. E come una tradizione che si tramanda di padre in figlio, Franco ha voluto far conoscere la danza anche alla figlia Daniela, che sin da piccola accompagnava personalmente a lezione di ballo. Quel che si dice avere la danza nel sangue, veramente una vera passione di famiglia!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>