Grande Fratello 11 daytime 11 febbraio 2011: un messaggio aereo per Angelica, lite tra Ferdinando e Davide

di Redazione Commenta

Passano ancora aerei sopra la casa più spiata d’Italia. Questa volta il messaggio è indirizzato ad Angelica, all’interno si avverte la romana di stare attenta a Margherita e Andrea. Angelica, in confessionale, dice che non riesce a capire come mai le stanno dando questo avvertimento.  A questo punto perché non fare una pista d’atterraggio direttamente nella casa?  Per quanti aerei passano al giorno sembra un aeroporto.

Margherita affronta immediatamente Angelica, le dice che ha parlato in confessionale dei comportamenti che ha avuto nelle ultime settimane: “Ho detto che ultimamente non ti riconosco, che non ti si può dire nulla”. Sempre Margherita, parlancd con il GF: “Per arrivare a mandare un aereo, cosa le abbiamo fatto? ‘Anche Marghe e Cocco sono nemici stai attenta’ io non capisco!”.

Il chiarimento tra Margherita e Angelica scatena una lite tra Ferdinando e Guendalina, che a sua volta scatena un’altra lite tra Ferdinando e Davide. Il figlio del camorrista, in confessionale, dice: “Lo odio , si intromette in una conversazione che non lo riguarda. Non capisco l’utilità di questo uomo”. Un po’ il bue che dice il cornuto all’asino, no?

La lite diventa collettiva: Guendalina se la prende con Ferdinando, Davide se la prende con Ferdinando, Ferdinando se la prende con tutti e due. Emanuele cerca di placare la lite mettendosi in mezzo. Erinela dice che è stata colpa di Ferdinando: “Ma ci rendiamo conto di quello che ha detto? Avete sentito le parole? Ma ci rendiamo conto?”. Rosa attribuisce la colpa a Davide: “Me la prendo con Ferdinando sta dando importanza ad un soggetto che non merita importanza, che già di suo si prende tutta l’importanza che vuole”.

Ferdinando in confessionale se la prende con tutti: “Loro stanno parlando della mia bellissima storia, non possono permettersi di farlo”. Non è che la storia tra Ferdinando e Angelica è diventata un segreto di stato! Si può ancora parlare di loro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>