La Talpa: giorno 15

di Redazione Commenta

Spread the love

-26 al talpa day. Karina è “finalmente” tornata nella capanna Zulu, per la gioia degli Ndelu.
Eppure non tutto sembra andar bene: lo stress è troppo, la Cascella sente il peso della terza nomination consecutiva come più votata dal pubblico. Non può sostenerlo questa volta: scoppia così in un pianto liberatorio, consolata da una delle donne della famiglia.
Teme la mancanza del suo Sasà, ha paura che le tornino gli attacchi di panico. Quantomeno non le mancherà l’affetto degli Zulu che sapranno sostenerla anche durante questa difficile settimana.

Lacrime anche per Melita, che patisce l’assenza della zia Fiorda. Proprio Marina, nei giorni scorsi, aveva consolato la diavolita, che adesso, scoraggiata, teme di  non arrivare in fondo al gioco.

Come vi avevamo anticipato, Matteo Tagliariol ha finito con l’essere sospettato perfino dai suoi genitori e dalla fidanzata, presenti in studio durante il terzo prime time.
L’indizio rivelatore, per i tre, pare sia stato il fallimento della prova della lancia cadente della scorsa settimana: il padre dell’atleta, infatti, sostiene che è incredibile che Matteo abbia lasciato cadere la lancia, dal momento che quello è un esercizio che comunemente si fa a scherma.
Non solo, Tagliariol, ripete lo stesso identico esercizio da quando aveva 6 anni, come sottolinea la fidanzata! Tanto basterebbe per la famiglia dello spadaccino a sospettare di Matteo.
Non l’hanno mai nominato, invece, gli altri concorrenti; al contrario, il pubblico – forse influenzato dalle discussioni in studio – l’ha votato in percentuale del 14%, facendolo così classificare secondo dietro Karina. C’è un fondo di verità nei sospetti della famiglia Tagliariol?

Infine, indizio del giorno: “Come pensi ti vedano gli altri?”; ecco la risposta: “Per fortuna come una persona che si impegna ed è corretta con gli altri”. Non sembrano, in effetti, parole di Matteo Tagliariol?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>