The Voice of Italy: coach troppo buoni?

di Redazione Commenta

Il nuovo talent show di Rai 2, The Voice of Italy sta ricevendo un discreto successo, ma secondo il pubblico ci sono alcuni elementi che ancora non convincono in pieno. In primis il rapporto che si è creato tra i coach, che si scambiano amichevoli consigli, raramente bisticciano e spesso si fanno forza a vicenda.

Forse non siamo più abituati a vedere intercorrere rapporti civili tra i giudici, ma forse questa eccessiva bontà rischia talvolta di risultare stucchevole e palesemente ‘di plastica’.

Anche il conduttore, Fabio Troiano, durante l’ultima puntata dei Live ha scherzato con il popolo di Twitter che commentava la puntata e che non è stato molto clemente con lui. La formula proposta è innovativa in questo tipo di programmi, ma certamente ha ancora bisogno di fare il rodaggio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>