Il vincitore di X Factor 9 Giò Sada torna con il singolo “100 Vite” – VIDEO

di Felice Catozzi Commenta

Giò Sada, uno dei vincitori di X Factor tra i più interessanti, torna con il nuovo progetto dal titolo Gulliver: singolo di debutto è “100 Vite”

100 Vite è il titolo del primo singolo in uscita che segna il ritorno di Giò Sada e fa parte del nuovo progetto musicale, Gulliver. Non si capisce bene se questo possa diventare il nome d’arte o ci sia dell’altro, quel che è certo è che la direzione intrapresa dal cantante, musicista e attore pugliese che ha trionfato nella nona edizione di X Factor– è più intima e matura. Dopo il salto, un video da non perdere.

Gio Sada Gulliver

Queste le parole di Giò Sada in merito a Gulliver e 100 Vite:

Non so che cosa succede dopo la morte, non ho la presunzione di prendere una posizione definitiva su questo. Forse diventerò terra da ceci o forse finirò in un’altra dimensione, chi può dirlo?

Ma se guardo alle persone che amo e sono al mio fianco, e a quelle che purtroppo ho perso, mi piace pensare che la morte non sia un punto alla fine di tutto.

Voglio credere che abbiamo ancora tempo, che ci ritroveremo sempre – anzi, che ci ritroviamo già oggi, tutti i giorni, sotto altre forme magari, come figli dei nostri figli o alberi nel giardino di mia madre.

Questa è 100vite, ed è un pensiero molto riposante.

Mi ricorda di avvicinarmi alle altre forme di vita con gentilezza e cura, perché c’è un pezzetto di noi in ogni cosa.

Nel comunicato ufficiale si legge:

Per Giò Sada, Gulliver […] è un nuovo inizio, in cui la regola è riportare la musica all’esperienza dell’ascolto, svincolandola dal legame con l’immagine, l’esteriorità, dal rapporto col pubblico attraverso il “personaggio” e non il contenuto, per ritornare a una dimensione più autentica, come esperienza di condivisione.

Chiunque voglia leggere tra le righe potrà notare un certo risentimento verso determinati processi di commercializzazione della musica moderna; detto fra noi conta poco e relativamente, perché ciò che importa è che questo progetto è davvero qualcosa di bello e potente. Potete giudicare voi stessi guardando il video di seguito.

Photo Credits | Antonella Aresta

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>