Amici 10, Antonio Mungari a Mondoreality: “Il serale? Un traguardo importantissimo. Il pubblico mi ha dato la forza di andare avanti”

di Redazione 2

Foto: AP/LaPresse

Continuano le nostre interviste con i protagonisti di Amici 10. Dopo Stefan, Andrea C., Arnaldo, Andrea V. e Costantino e Giorgia, ora è la volta di Antonio Mungari, secondo escluso dal talent show di Maria De Filippi.

Ciao Antonio. Come hai accolto l’uscita di martedì?

Non ci sono rimasto male più di tanto, lo sapevo. E’ stato già un traguardo importantissimo arrivare al serale.

Commissione esterna, professori e gli stessi tuoi compagni ti hanno ritenuto il più debole cantante tra i Bianchi… eppure sei stato amatissimo dal pubblico da casa che ti ha sostenuto al televoto. Che ne pensi di questo duplice aspetto?

Sicuramente sono stati importantissimi entrambi. Il pubblico mi ha dato la forza di andare avanti.

Luca Jurman ti ha letteralmente preso sotto la sua custodia. Ritieni di aver ricevuto gli effetti benefici della sua cura?

Assolutamente si. La mia crescita nel canto l’ho vista proprio iniziando a lavorare con lui, da metà ottobre. L’hanno notato anche gli stessi giudici della commissione esterna, che nell’ultima sfida con i sette esclusi temporaneamente dal serale, mi hanno dato le stelline.

Sei soddisfatto dell’assegnazione dei due inediti, Giorni bui e Così così?

Certo. Mi piacciono tantissimo. Giorni bui è una canzone stupenda… il maestro Peppe Vessicchio mi ha dato buoni voti. Su Così così non ho saputo i giudizi della commissione esterna per via dell’immunità. Sono due brani che andranno avanti, o almeno lo spero. Hanno un ritmo che prende.

Cosa ha rappresentato, per te, vivere un’esperienza come Amici?

Mi ha fatto maturare dal punto di vista canoto grazie a Jurman. E poi anche umanamente… stare tanti mesi lontani da casa non è facile. Mi sono tranquiallmente ambientato a Roma provenendo da Crotone. Ho avuto una maturazione enorme in così poco tempo.

Cosa è scattato nella tua mente in seguito alle continue insufficienze da parte della giuria estena?

Già dalle prime insufficienze, ho accumulato un forte stress psicologico. Le critiche mi buttavano giù, ma io ho lottato per rialzarmi per prendere una sufficienza e l’approvazione della commissione di giornalisti e discografici. Non nego che i loro giudizi non positivi condizionavano le mie performance, poichè arrivavo in puntata senza dare il 100%.

Chi vincerà la categoria del canto?

Tra i favoriti Annalisa, che mi piace molto. Francesca è in corsa ma solo per la sua presenza scenica, non certo per la tecnica.

Come vedi il tuo percorso artistico dopo Amici?

Sicuramente continuerò a studiare magari nella scuola di Jurman e spero mi contatti qualche discografico per propormi di realizzare un cd.

Commenti (2)

  1. ma non aveva detto che Annalisa non gli piaceva perchè cantava sempre allo stesso modo???….uhm…..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>