Flavia Vento vuole diventare Premier

di Alessandro Ribaldi Commenta

A Flavia Vento la politica deve essere sempre piaciuta parecchio. Già dieci anni fa infatti con il Partito liberale italiano, in una lista d’appoggio alla corsa di Francesco Storace alla presidenza del Lazio, l’ex concorrente dell’Isola dei Famosi aveva provato a candidarsi. Il risultato fu qualcosa di tragicomico, oggi però incurante del suo passato eccola alla corsa al ruolo di Premier.

La Vento, prima di quest’ultimo periodo, aveva appoggiato pubblicamente anche la Margherita di Rutelli nel 2005 e, molto più recentemente, anche il Movimento 5 Stelle di Beppe Grillo. Entrambi i tentativi portarono ad un nulla di fatto. Ecco allora che l’ex ragazza in gabbia di Libero ha deciso di fondare un partito. “Il Vento del Cambiamento” è questo il nome del progetto politico della bionda romana che, anche se il simbolo non sembra essere stato depositato al Viminale, ha le sue linee guida in un animalismo oltranzista (“voglio vedere le tigri del Bioparco di Roma libere in Africa”) e in una lotta a tutto tondo contro gli zoo italiani.

Ieri 15 gennaio dalla sua pagina twitter ha però nuovamente cambiato idea: “Bene io non mi candido con nessuno a breve il mio blog politico”. Per poi lanciare il suo prossimo obiettivo: “Piano piano si cresce e quando saremo cresciuti Premier!”. Flavia Vento se non ci fossi bisognerebbe inventarti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>