Grande Fratello 11 daytime 13 aprile 2011: partita di calcio per i ragazzi, Andrea parla male di Emanuele

di Redazione Commenta

Jimmy, Andrea, Ferdinando e Margherita non riescono a contenere la gioia per essere in finale. Cocco confessa di non riuscire ancora a credere quello che gli sta capitando: “Non sono preso come gli altri per la finale, sono più contento per aver passato tutto questo tempo, essere riuscito a fare sei mesi qui dentro”.          

L’atmosfera nella casa è molto goliardica, viene fatto uno scherzo a Ferdinando: il salernitano è intanto a parlare con gli altri ragazzi mentre sta prendendo il sole con una mascherina sugli occhi, i suoi inquilini vanno via lasciandolo a parlare da solo.

Andrea parla di Emanuele, ammette a Jimmy che i comportamenti del fidanzato di Rosa sono stati sempre sbagliati: “Le cose che davano fastidio a lui era il primo a farle agli altri, è un ipocrita, non c’è nulla da giustificare nel suo comportamento”.      Il Grande Fratello regala ai finalisti la possibilità di giocare una partita di calcio, fornendo loro tutto l’occorrente. I maschietti preparano il campo di calcio. Ferdinando e Margherita rappresentano la squadra blu, Andrea e Jimmy quella bianca. La speaker è incapace di tirare un calcio al pallone, ma i ragazzi non perdono tempo a scherzare e divertirsi. La partita di calcio sembra non avere regole, ma il risultato finale è un gioco che fa ridere tutti i giocatori.

Margherita confessa di aver paura di un possibile incontro tra Andrea e Szilvia: “E’ una storia di due anni, si sono amati, hanno fatto progetti”. La Zanatta teme un riavvicinamento tra i due ex: “Ho la fortuna di godermi l’uscita con lui e un esterno con lui, lo vedrò come reagirà rivedendola”. Cocco ribadisce di essere sicuro dei sentimenti che nutre per la varesina ed è sempre più deluso dalla sua precedente fidanzata: “E’ andata in altre trasmissioni e non ha avuto il coraggio di venire qui ad affrontarmi. Non posso ridarle fiducia”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>