Serale Amici 12, altro che Indiana Jones!

di Redazione Commenta

I riflettori sulla prima puntata del Serale di Amici 2013 si sono spenti (nel frattempo si  accendono quelli sulla seconda, già con le prime anticipazioni), ma c’è tempo per fare ancora una considerazione.

L’idea del quarto giudice al serale, solitamente una star internazionale che cambia ogni settimana e che quest’anno accompagna Sabrina Ferilli, Luca Argentero e Gabry Ponte (i tre giudici fissi del programma), non è di certo nuova. Non è nuovo neanche il fatto che Maria de Filippi, nonostante la sua profonda professionalità ed esperienza sul campo (caratteristiche innegabile del suo lavoro!), abbia delle difficoltà a rapportarsi con il “super ospite”, apparendo in alcune circostanze un po’ irrigidita.

Ma questa volta con Harrison Ford, giurato d’eccezione nella prima puntata, il mutismo l’ha fatta da padrone, e non solo per “colpa” della conduttrice. Un attore del suo calibro, carismatico ed affascinante, sembrava un pesce fuor d’acqua rispetto al contesto, ma soprattutto è risultato eccessivamente “stitico” nei giudizi che esprimeva.

Chissà come se la caverà nella seconda puntata Michael Douglas

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>