Grande Fratello 11 daytime 9 novembre 2010: Clivio e David entrano in crisi. Continuano i chiarimenti tra Angelica e Ferdinando

di Redazione 1

Spread the love

Puntata dedicata al serale di ieri sera. Si discute a tutto tondo di Ferdinando. Prima vengono mostrati i filmati in cui  lui dice di voler diventare il leader della casa. Tutti i ragazzi, con a capo Giuliano, hanno accusato il salernitano di non essere adatto a fare il leader. In seguito si parla della litigata tra lui Angelica, il figlio del camorrista, furbo come una faina, prima di provarci con la romana ha cercato di entrare nelle grazie prima di Francesca e poi di Guendalina. Se si continua a parlare ancora di Ferdinando non sarebbe il caso di cambiare il titolo al programma? Da Grande Fratello a Ferdinando Giordano Show.

Viene mostrata l’eliminazione di Norma. Tra Pietro e Matteo – gli altri due eliminati – è il senese a gioire neanche se avesse vinto un lingotto d’oro pesante come una ruspa; qualcuno deve spiegargli che gli eliminati non vengono mandati al rogo, ma semplicemente eliminati dal gioco.  

Elisa, David e Clivio sono i nominati della settimana. Chi reagisce in maniera determinata alla nomination sembra essere proprio la ragazza, la quale dice in confessionale di voler andare avanti senza paura. David e Clivio sono quelli che reagiscono in maniera negativa: Er Bretella dice che non se lo aspettava, il bello della casa inizia a straparlare in maniera incomprensibile a tal punto che gli altri ragazzi commentano: “è impazzito completamente”. Beh, effettivamente delle visitine, in primis dal logopedista e poi da un buon psicologo, ci starebbero proprio bene.

Angelica in confessionale dice che ha molti dubbi su Ferdinando. Ammette che ha bisogno di abbracciarlo ma che si è sentita profondamente presa in giro per continuare a fidarsi ciecamente di lui d’ora in poi. La romana vuole cercare di capire cosa prova realmente il ragazzo.

David dopo la puntata entra in crisi. Er Bretella dice che non vorrebbe uscire, vorrebbe continuare a rimanere in casa per relazionarsi maggiormente con gli altri inquilini. Ma la crisi di David non è nulla se paragonata a quella di Clivio. Ricoveratelo, non  c’è altro da aggiungere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>