La Fattoria 4, giorno 12: Carla continua la sua missione

di Redazione Commenta

Marco fa la distribuzione dei compiti dei contadini, che a parere di Milo, è poco corretta. Marianne spiega a Lory come affrontare il lavoro dello spalamento del letame. Le due si mettono all’opera.

Fabrizio è andato sulla canoa con un’anatra dentro una gabbia sopra. Il ragazzo è contento perchè è la prima volta che fa quello che si sente. Sostiene di aver fatto finalmente qualcosa di diverso e che gli è piaciuto fare, a differenza dei lavori pesanti e stancanti che i contadini devono affrontare.

I contadini tentano di piantare la staccionata. Milo è molto stanco e si augura che in futuro gli facciano fare compiti più importanti. Carla continua a compirere la sua missione, cercando di rubare le mutande di Linda. L’attrice si accorge che mancano le sue mutande, ma non ha la più pallida idea che si tratti di un verio e proprio furto.

Linda si lamenta del fatto che Ciro e Carla siano sul ponteggio a fare pausa, in quanto dice che non è permesso ad una contadina fare pausa con uno della casta sul ponteggio. L’attore è estremamente infastidito, perchè pensa che gli sia permesso farlo. I tre elementi della casta vanno in confessionale, ed il ragazzo riceve la conferma di poter stare sul ponteggio con Carla, nonostante sia contadina.

Ciro pensa che con Marianne potrebbe nascere qualcosa, ma quest’ultima viene corteggiata anche da Milo,  che ha provato a baciarla. Marianne non gradisce il fatto che Milo l’abbia baciata sulla bocca e lo dice esplicitamente in confessionale.

Platinette pensa che il bacio dato da Milo a Marianne sia finto come lui. Roberta Capua preferisce Ciro per Marianne.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>