La Fattoria 4, Giorno 20, 28 Marzo 2009: i contadini continuano i lavori con difficoltà e poca armonia

di Redazione Commenta

Mara Venier va a trovare i ragazzi per dare ai ragazzi le lettere dei loro cari. Una prima lettera viene data a Carla da parte delle sue migliori amiche, che inizia a leggerla. La ragazza si commuove e dice di sentire la mancanza delle persone a lei più care, che fanno parte della sua famiglia.

Anche Rocco riceve una lettera da parte di un amico. Si tratta di un amico di infanzia, che è molto geloso di lui e che Lory non ha mai conosciuto, perchè non c’è stata mai occasione. Una lettera è rivolta a Morena da parte della madre. La donna si commuove soprattutto nel momento in cui la madre parla del suo defunto marito Gianfranco, e le dona una torta per non vederla cosi triste.

Lory e Barbara parlano di Milo.  A parere della prima, a Barbara un pò piace Milo. Lory sbeffeggia l’atteggiamento di Barbara che sembra essere indifferente a Milo, ma che al tempo stesso gradisce alquanto le sue attenzioni.

Lory è convinta del fatto (anche perchè le è stato riferito dalla diretta interessata), che Barbara pensa che Milo sia rozzo e non sia il suo tipo ideale esteticamente. Milo si lamenta della lentezza di Riccardo, che condiziona negativamente il lavoro del gruppo. Linda è contenta di aver preparato il formaggio dal momento in cui lei stessa ammette di non essere in grado di cucinare. Procedono i lavori all’interno della fattoria. Quest’ultima si lamenta  con Lory del fatto che Morena non sia una brava contadina.

Morena è estremamente infastidita del fatto che Linda non abbia il coraggio di lamentarsi chiaramente con lei e sostiene di lavorare bene tanto quanto gli altri. L’attrice sostiene anche che  la contadina si lamenti un pò troppo per i suoi gusti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>