La Fattoria 4, terza puntata live. Eiminato Fabrizio Corona

di Redazione 2

Terza puntata live de La Fattoria. Paola parla dell’errore della produzione, che ha permesso di mandare in nomination Morena, la quale non poteva essere nominata in quanto facente parte della squadra dei vincitori.

In diretta da Paraty, Mara Venier riconduce i concorrenti a fare le nomination, per cui non possono essere votati Milo e Lory, entrati da poco. Marco vota Fabrizio Corona, per l’atteggiamento superficiale e strafottente che ha avuto questa settimana in qualità di contadino. Linda Batista vota Carla Velli, perchè pensa che sia troppo fredda e distaccata nei suoi confronti. Anche Ciro nomina Fabrizio, in quanto insofferente al luogo a suo parere.I contadini hanno ascoltato le nomination della casta, e Carla non sembre essere d’accordo con Linda che l’ha definita “subdola“. Fabrizio è contento della nomination, anche se la motivazione di Ciro gli sembra eccessiva.

Passiamo alle nomination dei contadini: i più nominati sono Carla Velli e Rocco Pietrantonio. Costoro andranno al televoto insieme a Fabrizio Corona (nominato dalla casta). Viene trasmesso un RVM che racconta la settimana dei contadini e della casta. Marco pensa che il compito affidatogli sia molto arduo, ma che proverà ad essere all’altezza di tale compito. Si è assistitoi anche ad una rivolta dei contadini che hanno scioperato nei confronti della casta, dedicandosi all’ozio totale per un giorno. I contadini si lamentano del fatto che Fabrizio per tutta la settimana non si sia molto dedicato ai lavori.Quest’ultimo tenta di difendersi dicendo che ci sono momenti in cui lui ha lavorato.

Sonia Bruganelli ed Anna Pettinelli chiedono a Fabrizio se le voci che girano su di lui sono vere, e cioè se già aveva deciso di andare via dal reality a causa di impegni in Italia. Il contadino risponde che a fine puntata vedranno cosa succederà, e inoltre pensa che anche gli altri contadini abbiano lavorato poco, a causa della disorganizzazione degli elementi della casta. Anche Daniela attacca Fabrizio, che sembra non esserne scalfito.

Arriva in studio Marina Ripa di Meana. La nobildonna conferma di stare bene. Vengono ripercorsi i momenti più difficili all’interno della fattoria di Marina, ovvero la sua discussione con Fabrizio ed il suo conseguente malessere. A parere di Marco, Marina covava già in precedenza un fastidio di Fabrizio, a prescindere dalle sigarette. Marina sostiene di non aver nulla nei confronti di un simile “scarabeo“.

Fabrizio, infastidito dai continui attacchi, sostiene che se continueranno ad offendere, ha intenzione di andare via. Marina è dispiaciuta del comportamento di Marco, che non ha preso le sue difese in tale merito, ma  quest’ultimo sostiene che Fabrizio sia stato provocato dalla donna.

Momento dell’eliminazione: ad abbandonare la Fattoria è Fabrizio Corona. Quest’ultimo si aspettava tale esito, perchè pensa che gli italiani lo vedano ancora in maniera non positiva. Fabrizio spera che i ragazzi della fattoria abbiano cambiato opinione nei suoi confronti ed abbandona La Fattoria.

Mara spiega che il proprietario della fattoria non è stato contento del lavoro dei contadini ed ha mandato un suervisore per controllare il loro lavoro. Il supervisore in questione è Raffaello Tonon. Vengono trasmessi i momenti dei tre elementi della casta, ciascuno dei quali rischia l’espulsione. Tonon bacchetta i tre con tono severo ma giusto e li squalifica come elementi della casta, facendoli ritornare tra i contadini. I tre accolgono la decisione con felicità.

Questa settimana i nuovi componnti della casta sono Milo Coretti e Lory Del Santo, perchè hanno lavorato di più rispetto agli altri contadini. Entra in studio la seconda concorrente eliminata, Giovanna Rei. L’attrice dice di essersi trovata bene con Ciro e Marianne, e di essersi trovata male con Linda.

I contadini dovranno affrontare una prova di cultura generale. Sono divisi in due gruppi: Barbara e Riccardo da un lato (squadra blu), e dall’altro Marianne e Rocco (squadra gialla). La prova viene vinta dalla squadra blu.

Lory e Milo scelgono come terzo elemento della casta Barbara Guerra e come fatigador Riccardo Sardonè. Altra prova per le tre contadine Marianne, Carla e Barbara, che devono tentare di sedurre Riccardo attraverso un ballo sexy. La vincitrice è Barbara, che sarà protagonista del calendario de La Fattoria, realizzato da Lory Del Santo.

Momento delle nominazion da parte della casta: Milo vota Ciro, Lory vota Morena, mentre Barbara vota Morena. E’ Morena la contadina votata dalla casta ad andare in nomination. Morena pensa che la motivazione della sua nomination è assurda. Ne nasce una piccola lite con Lory, la quale ribadisce che non si può dimenticare il dolore della perdita andando ad un reality.

Si passa alle nomination dei contadini. Prosegue la discussione accesa di Morena e Lory, in cui interviene anche Milo. Sia Marco che Ciro, ricevono un videomessaggio l’uno dalla moglie Stefania, l’altro dal padre ed un saluto in diretta dalla madre.

La decisione del proprietario della fattoria, per la missione di costruire la staccionata, è fallita, e per punizione, viene ridotta la razione giornaliera di cibo.  Linda ha la possibilità di parlare con la figlia e Riccardo riceve un videomessaggio della fidanzata e gli viene affidato il compito di riuscire a sedurre Lory Del Santo. La missione sarà portata a termine solo nel momento in cui Rocco esprimerà la gelosia nei suoi confronti.

Altra nominata da parte dei contadini è Carla Velli. Dunque andranno al televoto Morena Zapparoli e Carla Velli.

In riferimento alla missione di Carla, viene mandata in onda la reazione sorpresa di Linda alla scomparsa di tutte le sue mutande e del suo balsamo. Linda viene a conoscenza del fatto che il furto sia stato fatto appositamente dalla produzione. Il premio per la missione compiuta da Carla, sono le pizze che Carla, Marianne e non potranno mangiare, in quanto puniti per aver rubato il cibo dalla casta. Oltre loro, viene punito anche Ciro, complice nell’aver agevolato le ragazze nel furto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>